Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Consigli scelta sacco.  (Letto 9373 volte)

Offline Inu

  • Praticante
  • **
  • Post: 735
  • K.Ar.Ma.: +954
  • Pratico: Каратэ
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #30 il: Maggio 05, 2012, 13:05:20 pm »
+2
Prendi questo tipo di nastro

e dagli una bella scocciata, durerà mille samba  :thsit:

Offline Barvo Iommi

  • Moderatore
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 17.984
  • God Taxidriver...........Dio t'assista
  • K.Ar.Ma.: +12263
  • Pratico: Pirolotta e Cotolotta
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #31 il: Maggio 05, 2012, 13:08:26 pm »
+1
nastro americano, also called nastro tarantiniano[1]  :)
Reservoir Dogs -STUCK IN THE MIDDLE WITH YOU- Song Spanish Sub (The video's owner prevents external embedding)
 1. scusa happo

Offline Pallozoid

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.840
  • l'uomo con gli shuto nelle mani
  • K.Ar.Ma.: +3242
  • Pratico: Compleanno quotidiano
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #32 il: Maggio 05, 2012, 13:11:37 pm »
0
Prendi questo tipo di nastro

e dagli una bella scocciata, durerà mille samba  :thsit:
Esatto,proprio quello.Ottimo,così non ho la scocciatura (  :gh: ) della riparazione interna!

Offline Bingo Bongo

  • Guerriero
  • ****
  • Post: 2.768
  • K.Ar.Ma.: +1167
  • Pratico: Arti Marziali
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #33 il: Maggio 06, 2012, 00:37:36 am »
+1
Mi permetto di darti un consiglio sull'uso dei sacchi.
Oggi i preparatori dei pro, nel pugilato, tendono a usare il sacco meno rispetto all'uso che se ne faceva in passato perché è uno strumento che "invita" l'atleta a un uso troppo massiccio dei ganci rispetto a quello che poi sul ring dovrà essere il colpo sempre pronto cioè il jab.
Quindi, se usi l'impostazione da pugile, sul sacco leggero lavora tanto anche il jab e non farti prendere la mano solo dai ganci anche se sono più divertenti da tirare.

Offline Pallozoid

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.840
  • l'uomo con gli shuto nelle mani
  • K.Ar.Ma.: +3242
  • Pratico: Compleanno quotidiano
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #34 il: Maggio 06, 2012, 00:45:04 am »
0
Mi permetto di darti un consiglio sull'uso dei sacchi.
Oggi i preparatori dei pro, nel pugilato, tendono a usare il sacco meno rispetto all'uso che se ne faceva in passato perché è uno strumento che "invita" l'atleta a un uso troppo massiccio dei ganci rispetto a quello che poi sul ring dovrà essere il colpo sempre pronto cioè il jab.
Quindi, se usi l'impostazione da pugile, sul sacco leggero lavora tanto anche il jab e non farti prendere la mano solo dai ganci anche se sono più divertenti da tirare.
una nota positiva del mio corso è che il maestro insiste molto sul tenere una guardia tradizionale. Il regolamento da gara influisce molto sui colpi che portiamo. Ne approfitterò quindi per studiare meglio i ganci ad altezza viso.  (mi sono accorto che ho scritto il contrario di quello che mi hai detto!   :D
Ho afferreto il concetto comunque grazie delle dritte!
« Ultima modifica: Maggio 06, 2012, 00:46:54 am da Zoid »

Offline Dipper

  • Designer
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 12.859
  • What?
  • K.Ar.Ma.: +5647
  • Pratico: Karate - PA
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #35 il: Maggio 06, 2012, 01:17:53 am »
0
Mi pare che quando non si usa sia meglio sganciarlo per farlo riposare in orizzontale.

dipende se lo vuoi far "invecchiare o meno".
lasciarlo appeso fa si che diventi più duro e piu interessante l'approccio  :spruzz:
Ma tutto il sacco diventa duro o solo la parte bassa?
継続は力なり 空手の修業は一生である
UIPASC
AIF FIPL

Offline Muay Jack

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #36 il: Maggio 06, 2012, 01:54:22 am »
0
Ho dovuto svuotare un paio di volte i sacchi x farli riparare. All interno hanno un anima riempita di sabbia tipo 40cm 20 di diametro e tutto intorno stracci più che altro sfilacci di tessuto. Col tempo si compattano sempre più.
Non l'ho mai provata la segatura sarei curioso :)
Presi. Quello lungo non ha il fondo a cono. Quello piccolo è di stoffa.

Dovrò sistemare quello grande perchè ha dei segni profondi e ho paura che in breve arco di tempo potrebbero diventare dei tagli. Jack,come li hai riparati? Io pensavo di applicare internamente il kit per riparare le camere d'aria delle bici ed esternamente il nastro isolante nero (è in un posto che difficilmente andrò a colpire).

danni come tagli sulla pelle non sono mai successi, bensi le cuciture longitudinali e quelle del cono ogni tanto sono cedute e abbiamo portato il tutto da un calzolaio.
non mai usato il nastro argentato ma lo vedo spesso usare per tenere in "forma" e vecchi sacchi


Mi pare che quando non si usa sia meglio sganciarlo per farlo riposare in orizzontale.

dipende se lo vuoi far "invecchiare o meno".
lasciarlo appeso fa si che diventi più duro e piu interessante l'approccio  :spruzz:
Ma tutto il sacco diventa duro o solo la parte bassa?

ovviamente si indurisce molto nella parte sottostante e man mano che si sale è piu morbido, su quello attuale che uso è consistente fino all altezza del mio mento su per giu (sui 160cm) ovviamente piu in alto si va piu è morbido, cmq basta aggiungere stoffa che si condensa per bene anche in alto

Hangetsu

  • Visitatore
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #37 il: Maggio 11, 2012, 13:07:05 pm »
0
Prendi questo tipo di nastro

e dagli una bella scocciata, durerà mille samba  :thsit:
Esatto,proprio quello.Ottimo,così non ho la scocciatura (  :gh: ) della riparazione interna!

Concordo, lo chiamano nastro americano, ti durerà una vita.

Offline Menosse

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.157
  • GioMinosse, ex Quiao zhi
  • K.Ar.Ma.: +2643
  • Pratico: mma; bjj
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #38 il: Maggio 11, 2012, 18:52:50 pm »
0
Io ho due sacchi che ho riempito con un misto di stracci sabbia e segatura....Solo che sono in tela e quando colpisco la sabbia svolazza e me la respiro...che merda... :-X

Gli stracci da soli non riesco a compattarli mai abbastanza perchè rendano abbastanza pesante e duro il sacco... :(

Offline Pallozoid

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.840
  • l'uomo con gli shuto nelle mani
  • K.Ar.Ma.: +3242
  • Pratico: Compleanno quotidiano
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #39 il: Maggio 11, 2012, 18:56:15 pm »
+1
 :sur:
Domani completo l'installazione! A lavoro finito metto le foto!  :thsit:

Hangetsu

  • Visitatore
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #40 il: Maggio 11, 2012, 23:22:17 pm »
0
Io ho due sacchi che ho riempito con un misto di stracci sabbia e segatura....Solo che sono in tela e quando colpisco la sabbia svolazza e me la respiro...che merda... :-X

Gli stracci da soli non riesco a compattarli mai abbastanza perchè rendano abbastanza pesante e duro il sacco... :(

Svuotalo e riempilo di segatura grossa (non quella in polvere) qualunque falegname te la dà gratis...oppure anche stracci attorno e pellets in mezzo.

Offline salix

  • Praticante
  • **
  • Post: 514
  • Cum humilitate audere
  • K.Ar.Ma.: +121
  • Pratico: Lallazione
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #41 il: Agosto 31, 2014, 21:25:58 pm »
0
Riesumo.
Ho un architrave a cui sto pensando di appendere un sacco. E' largo 180 cm quindi avrei indicativamente 70 cm di aria per due lati, 180 cm per un altro lato e infiniti per l'ultimo. Qualcuno sa darmi un parere se c'è abbastanza spazio per un allenare decentemente sia calci che pugni?
Utopia non è una meta ma una direzione

Offline Menosse

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.157
  • GioMinosse, ex Quiao zhi
  • K.Ar.Ma.: +2643
  • Pratico: mma; bjj
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #42 il: Agosto 31, 2014, 21:38:17 pm »
0
Riesumo.
Ho un architrave a cui sto pensando di appendere un sacco. E' largo 180 cm quindi avrei indicativamente 70 cm di aria per due lati, 180 cm per un altro lato e infiniti per l'ultimo. Qualcuno sa darmi un parere se c'è abbastanza spazio per un allenare decentemente sia calci che pugni?
Per i diretti e i montanti no problem....
E per quanto riguarda i calci spinti frontali (teep) no problem...
Ginocchiate e gomitate no problem...
PEr i calci circolari, non saprei, dovresti provare...PEr i ganci dovresti essere tranquillo. Purtroppo però non so quanto ti potrai spostare attorno al sacco.

Offline salix

  • Praticante
  • **
  • Post: 514
  • Cum humilitate audere
  • K.Ar.Ma.: +121
  • Pratico: Lallazione
Re:Consigli scelta sacco.
« Risposta #43 il: Agosto 31, 2014, 22:06:25 pm »
0
Grazie dovrei riuscire ad allenare comunque molte cose, in ogni caso.

Il riferimento sarebbe la muay thai quindi chiedo, se c'è qualche nak che lo usa, se dovendo scelgiere meglio con cono, senza o è soggettivo.
Utopia non è una meta ma una direzione