Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Delle truffe ed altre infamate  (Letto 17533 volte)

Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Delle truffe ed altre infamate
« il: Marzo 04, 2013, 18:48:13 pm »
+6
Visto che in questo brutto periodo stanno molto tornando di moda, ho pensato di segnalare qui qualcosina giusto per sapere cosa succede là fuori nel mondo e magari essere un po' più smaliziati.

Ecco un esempio:
http://www.veneziatoday.it/cronaca/truffa-specchietto-rotto-venezia-carabinieri.html
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline Aliena

  • Apprendista macchinista
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 18.201
  • K.Ar.Ma.: +1716
  • Pratico: Muay Thai iNpura 100%, Nuoto iNcloro, espatrio
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #1 il: Marzo 04, 2013, 19:13:35 pm »
+1
Bel thread Gargo!

Non è propriamente una truffa, ma segnalo anch'io una roba che perlomeno vi evita  una perdita di tempo.

In siti generici di annunci si trovano spesso offerte di lavoro relative a svariate mansioni (figure impiegatizie generiche, magazzinieri...chi più ne ha più ne metta) che fanno capo all'inserzionista "tj" (a volte spa, a volte srl, a volte niente...sempre 'ste due lettere).
Mi è capitato di rispondere ad un annuncio come data entry/assistenza clienti (non avevo preso informazioni seriamente prima, al numero di telefono corrispondeva un'impresa esistente e sul momento mi è bastato): mi hanno chiamata un pomeriggio presto pochi giorni dopo per un incontro 2 ore dopo (  :-\ )...mi sono preparata di corsa e sono andata.
Un fracco di gente dall'aspetto ed età più disparate.
Colloquio: un paio di domande sulla mia attuale occupazione che più generiche non si potevano e "Ok, il giorno X ti presenti qui e farai affiancamento con un nostro responsabile in giro dai clienti".
Dico "ok" ripromettendomi di fare ulteriori ricerche, che mi suonava un po' strano il data entry itinerante.
Googolo con attenzione: trovato varie aziende tj (a volte srl/spa..) sugli annunci di lavoro in giro per l'italia e come impresa individuale (con due nomi diversi) in siti che forniscono numeri di telefono.
Trovo anche esperienze altrui: in pratica non esiste nessun ruolo corrispondente a quanto offerto, ti portano a fare il porta a porta di pacchetti acqua/luce/gas con metodi di persuasione, sembrava dai racconti, al limite della truffa e mancati pagamenti.
Ovviamente ho disdetto subito e fossi anche andata tanti saluti a fine giornata, però intanto ho perso un pomeriggio.

Quindi evitare di rispondere a 'sti annunci.
High-functioning sociopath. With your number.


Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #2 il: Marzo 04, 2013, 19:39:21 pm »
0
Si, voce confermata che ho sentito da più parti pure io.
Ora, non mi ricordo se è sempre 'sta tj, ma posso dire con assoluta certezza per quale gestore di luce e gas operano in questo modo.
Addirittura una signora che conosco ha risposto ad un annuncio per una centralinista, ha fatto il primo colloquio, dove si sono ovviamente accorti che questa ha un problema a camminare (una zoppicata piuttosto vistosa) e fregandosene, l'hanno fatta tornare la seconda volta per l'affiancamento.... è si è trovata a girare a piedi tutto il santo giorno per fare del porta a porta.
E confermo anche il metodo truffaldino che usano per ottenere il contratto, sono i soliti "blocchi degli aumenti sulle tariffe" senza nemmeno sapere l'attuale gestore e tutta una serie si espedienti davvero infimi.
« Ultima modifica: Marzo 04, 2013, 19:55:46 pm da Gargoyle »
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #3 il: Marzo 05, 2013, 10:06:16 am »
+2
Altre due truffe simili a quella di apertura topic:

Mentre percorrete l'autostrada, una macchina vi segnala (un po' genericamente e con confusione) che avete qualche problema, di volta in volta può essere la targa posteriore che si sta staccando, una gomma a terra o lo sportellino e il tappo del serbatoio aperto. A questo punto la nostra preoccupazione è di fermarsi al primo posto comodo per controllare, in genere piazzole di sosta o autogrill, in questi punti però ci aspettando dei complici che approfittando del fatto che scendiamo dalla macchina per verificare il finto problema, o la rubano direttamente (se siamo abbastanza scemi da lasciare dentro le chiavi) o se le prendono proprio da noi.
Dovesse succedere, anche se siamo preoccupati, non fermiamoci al primo posto disponibile ma tiriamo fino al secondo. Quando scendiamo dalla vettura, anche se ci sono altri passeggeri, portiamo sempre le chiavi con noi e se non c'è nessuno, anche solo per dare un occhio all'esterno della macchina, chiudiamo sempre l'auto.

Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #4 il: Marzo 05, 2013, 10:12:19 am »
+1
Variante:
nelle zone e negli orari poco trafficati delle città, possono capitare ragazzini zingari (è politicamente scorretto? dovrei dire rom?) che, magari in prossimità di una curva o di un incrocio, quindi dove siamo costretti a rallentare, prendono a sassate le auto.
Chiaro che in questi casi il nostro istinto è quello di fermarci e scendere per esporre le nostre lamentele (scassarli di mazzate).
Ma il compito di questi ragazzini è solo distrarci, mentre li corriamo dietro o ci litighiamo, altri si danno da fare per svuotarci l'auto.
Anche in questi casi, malgrado la rabbia, fermarci non serve a molto, tanto non ci rimborseranno mai un eventuale danno, meglio allontanarsi, avvisare i carabinieri e poi fare una denuncia all'assicurazione per atti vandalici.

A proposito di assicurazione, ricollegandosi alla truffa del primo post, quella dello specchietto, affidiamoci sempre ad assicurazioni e constatazioni amichevoli, mai accettare di pagare così alla buona e in contanti. Se l'altro ci fa storie, si chiamano i carabinieri o i vigili urbani. Quasi di sicuro lasceranno perdere o se sono in buona fede, scenderanno a più miti consigli.
« Ultima modifica: Marzo 05, 2013, 12:14:22 pm da Gargoyle »
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline beppegg

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.349
  • 30% WingChun, 40% Rhum, 40% Cachaca
  • K.Ar.Ma.: +1019
  • Pratico: WingKungFu - Mavilio's System
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #5 il: Marzo 05, 2013, 10:17:05 am »
+1
Variante:
nelle zone e negli orari poco trafficati delle città, possono capitare ragazzini zingari (è politicamente scorretto? dovrei dire rom?) che, magari in prossimità di una curva o di un incrocio, quindi dove siamo costretti a rallentare, prendono a sassate le auto.
Chiaro che in questi casi il nostro istinto è quello di fermarci e scendere per esporre le nostre lamentele (scassarli di mazzate).
Ma il compito di questi ragazzini è solo distrarci, mentre li corriamo dietro o ci litighiamo, altri si danno da fare per svuotarci l'auto.
Anche in questi casi, malgrado la rabbia, fermarci non serve a molto, tanto non ci rimborseranno mai un eventuale danno, meglio allontanarsi, avvisare i carabinieri e poi fare una denuncia all'assicurazione per atti vandalici.

Qui a Napoli hanno la versione 2.0: tirano uova sul parabrezza, che nemmeno con il tergicristallo puoi riottenere una buona visibilità. Sei costretto a fermarti!
Dio c'è, ma non sei tu: Rilassati!!!!

Offline Aliena

  • Apprendista macchinista
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 18.201
  • K.Ar.Ma.: +1716
  • Pratico: Muay Thai iNpura 100%, Nuoto iNcloro, espatrio
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #6 il: Marzo 05, 2013, 10:17:14 am »
0
High-functioning sociopath. With your number.


Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #7 il: Marzo 05, 2013, 11:29:33 am »
+1
mentre li corriamo dietro
:o
:zan:

Me le hanno rubate le "g", non è colpa mia
Uh.... devo imparare a rileggere tutti i post o sarò sommerso dalle zanichellate...  :-[

Però se facessi come Uà, dovrei pugnazzarti l''ot  :P



Integro per non essere del tutto ot pure io:
Tempi brutti si ripropongono di più frequente anche le brutte abitudini, soldi falsi.
Un amico capitano della G.d.F. mi ha spiegato che apparecchi per il controllo delle banconote false, affidabili al 100%, non esistono.
O meglio, esistono ma hanno una vita breve. Sono validi finchè non vengono sorpassati (circa ogni 2/4 mesi).
Quindi anzichè utilizzare pennarelli e scanner vari, la cosa più sicura è verificare la banconota dubbia, manualmente.
Se non si ha abbastanza dimestichezza per riconoscerle al volo o un forte dubbio, c'è un trucchetto abbastanza comodo: attualmente l'unica parte della banconota che non è possibile falsificare è la zinigratura in rilievo composta da una serie di linee scure che si trovano sulla facciata delle banconote in cui si trovano anche in alto a sinistra la bandierina dell'unione europea e in alto a destra il valore in numero, alla stessa altezza di questi, quasi a metà e un pochino spostato a destra, trovate questo rettangolino di linee in rilievo. Questo è uno dei pochissimi elementi che non è possibile falsificare, basta quindi grattare con l'unghia questo pezzettino: se si sente liscio, la banconota è falsa, se si sente il rilievo delle linee la banconota è buona.
E' possibile però provare a ricreare questa sensazione creando un po' di spessore con degli strati di lacca, però questo effetto non è duraturo, una prima passata d'unghia elimina questa applicazione, è quindi preferibile grattare un paio di volte. 
Per esperienza personale posso dirvi che le banconote false più diffuse sono i tagli da 20 euro, anche perchè difficilmente si perde tempo a verificarle, cosa che magari si fa con valori un po' più importanti.
« Ultima modifica: Marzo 05, 2013, 12:06:09 pm da Gargoyle »
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline Krypteia

  • Moderatore
  • Guerriero
  • *****
  • Post: 3.068
  • Vita, si uti scias, longa est. Ego autem nescio.
  • K.Ar.Ma.: +3112
  • Pratico: Via della mano sinistra
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #8 il: Marzo 05, 2013, 11:45:00 am »
0
A me la truffa del primo post hanno provato a farla due volte (parliamo di almeno 5-6 anni fa). Andava molto di moda in quel periodo.

La prima volta era un ragazzo in motorino, la seconda un tizio in macchina. Tutti e due avevano danni al mezzo e hanno cercato di dare la colpa a una collisione da parte mia.
Approfittando forse del fatto che ero al telefono hanno dato un colpetto alla mia auto e hanno cominciato a sbraitare, lampeggiare e inseguirmi.
Entrambe le volte ho accostato e mi sono fermato.

Il ragazzino è sceso tutto alterato ("aho ma che nun m'hai visto?" "mi sono incazzato perché sei scappato (sic!), se ti fermavi subito manco ti dicevo niente!"), lamentando un pezzo del motorino rotto. Mentre scendevo dalla macchina si è avvicinato di corsa al lato del presunto impatto per guardare la carrozeria. Quando sono sceso me l'ha imbastita che con la scusa di fare prima ed evitarci le rotture di palle dell'assicurazione se gli davo 150 euro la cosa si chiudeva là.
Capendo che era una truffa palese gli ho detto che non avevo moduli con me e che quindi avrei chiamato la polizia, così avrebbero pensato loro a verbalizzare tutto e in caso di mia responsabilità avrei pagato senza problemi.
Lui ovviamente rifiuta - era palesemente un teppistello, ma dopo un breve battibecco (complice pure il fatto che era la metà di me, immagino) ha desistito e se n'è andato borbottando qualche insulto alla moralità di mia madre, presumo.
Arrivato a casa, quando ho parcheggiato mi sono accorto che nel punto in cui lui aveva "controllato" la mia carrozzeria c'erano alcuni graffi, evidentemente fatti da lui al momento per giustificare il tamponamento inesistente.

La seconda volta, un mesetto dopo, ero in tangenziale, di nuovo al telefono. Colpetto, tizio in macchina accanto a me inizia a farmi segni e gestacci. Io capisco subito l'antifona e procedo, ma quello mi si attacca. Ok, accosto. Memore dell'altra volta, però, tolgo subito cintura, auricolari e telefono ed entro nella piazzola con il lato del "colpo" disposto lontano da lui (per arrivarci avrebbe dovuto fare il giro della macchina).
Lui intanto era già a metà strada diretto verso il mio sportello.
Scendo rapido e lo affronto di petto - lo blocco (verbalmente) e gli dico di buttare quello che aveva in mano. Onestamente non sono stato molto deescalatorio[1] perché mi giravano i coglioni di subire di nuovo un tentativo di truffa, quindi gli ho detto a muso duro di non pigliarmi per il culo e andarsene altrimenti sarebbe finita male ed ero pronto a chiamare le forze dell'ordine.
Lui evidentemente si aspettava una reazione colpevole da parte mia e non un atteggiamento aggrassivo, quindi dopo aver biascicato di "50 euro di danni" dopo poco è rientrato in macchina e se ne è andato.

Oltre ai giusti consigli di Gargo, quindi, per esperienza se vi dovesse capitare e volete accostare fatelo sempre con l'accortezza di mettere distanza tra la vostra auto e il truffatore (per evitare che vi creino un danno) e, per lo stesso motivo, di essere pronti a scendere appena vi fermate (niente cintura, niente aggeggi in mezzo ai piedi).

 1. Passatemi il neologismo.
Der Vogel kämpft sich aus dem Ei. Das Ei ist die Welt. Wer geboren werden will, muss eine Welt zerstören. Der Vogel fliegt zu Gott. Der Gott heisst Abraxas.

La vita non mi ha mai interessato quanto l'evasione dalla vita stessa.


Offline metal storm

  • Eroe
  • *****
  • Post: 5.430
  • K.Ar.Ma.: +1104
  • Pratico: karate shotokan
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #9 il: Marzo 05, 2013, 12:09:09 pm »
+2
truffa dello specchietto e dell'uovo... siete ancora all'anno 0  XD

per quanto riguarda le "offerte" luce e gas, mai mettere in mano una bolletta a questa gente: di chi siete non se ne fregano nulla, a loro interessa solo il codice cliente. avuto quello, possono anche mettere una firma falsqa sul modulo di adesione, tanto poi tocca a voi fare il disconoscimento della firma.

altresì, mai firmare moduli in mezzo alla strada per eventuali sondaggi, come "prova del fatto che ti ho intervistato".

Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.207
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #10 il: Marzo 05, 2013, 12:17:38 pm »
0
Citazione
per quanto riguarda le "offerte" luce e gas, mai mettere in mano una bolletta a questa gente: di chi siete non se ne fregano nulla, a loro interessa solo il codice cliente. avuto quello, possono anche mettere una firma falsqa sul modulo di adesione, tanto poi tocca a voi fare il disconoscimento della firma.

Esatto. Tra l'altro notare che questi "venditori" evitano accuratamente anziani sopra una certa età e persone di certe nazionalità proprio perchè sanno che potrebbero essere "avvantaggiate" ad annullare il contratto appena firmato.

Citazione
altresì, mai firmare moduli in mezzo alla strada per eventuali sondaggi, come "prova del fatto che ti ho intervistato".

Cosa buona e giusta  :thsit:
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Offline xjej

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.059
  • K.Ar.Ma.: +2424
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #11 il: Marzo 05, 2013, 13:26:05 pm »
+5
Come già scritto altrove, un porta a porta che aveva appena infinocchiato mia madre per luce e gas l' ho tenuto appeso testa ingiù a un paio di metri da terra per riavere i documenti..
Ripetete più e più volte ai parenti su di età di far attenzione a quello che dicono al telefono ( onde non ritrovarvi con contratti telefonici mai attivati ) e di non fidarsi di gente cortese e simpatica alla porta.
Sta gente io non posso sopportarla..
www.isao-okano.com - Gracie Bergamo

Offline The Spartan

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 32.267
  • K.Ar.Ma.: +11557
  • Pratico: Master at arms
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #12 il: Marzo 05, 2013, 13:53:17 pm »
0
Nel dubbio fate sempre riferimento alla vostra intenzione di chiamare la polizia o qualcuno che possa "consigliarvi".
E statevi accuort che nn si sa ma come reagiscono...
YOU WANT SOME?COME GET SOME!
www.spartan-academy.jimdo.com

                      RISE TO THE CHALLENGE!


"Ho tutto il giorno libero!"

http://www.youtube.com/watch?v=cxqe77-Am3w

The Guy - P.K. & Chris...rustici compari.

Offline xjej

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.059
  • K.Ar.Ma.: +2424
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #13 il: Marzo 05, 2013, 14:02:49 pm »
0
Nel dubbio fate sempre riferimento alla vostra intenzione di chiamare la polizia o qualcuno che possa "consigliarvi".
E statevi accuort che nn si sa ma come reagiscono...

Ahahah right, ancora mi ricordo il pezzo di polifosfato organico che mi grida "ti denuncio", alchè gli rispondo che la caserma dei carabinieri è effettivamente a metri centocinquanta da casa mia e che ce lo accompagno volentieri  :whistle:
www.isao-okano.com - Gracie Bergamo

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Delle truffe ed altre infamate
« Risposta #14 il: Marzo 05, 2013, 14:36:06 pm »
0
Come già scritto altrove, un porta a porta che aveva appena infinocchiato mia madre per luce e gas l' ho tenuto appeso testa ingiù a un paio di metri da terra per riavere i documenti..

Cosa?
Com'e' che io questo racconto non l'ho mai sentito?  XD


hahahahah grande!  :D
Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti