Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Video BJQ  (Letto 5313 volte)

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Video BJQ
« il: Novembre 09, 2015, 17:39:19 pm »
+3
Se può interessare, in particolare gli amici del BJQ, ma anche altri, l'ho trovato vagando per la rete:




Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Ragnaz

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.693
  • K.Ar.Ma.: +1123
    • Salute di Ferro
  • Pratico: Systema - SPTMI - DP
Re:Video BJQ
« Risposta #1 il: Novembre 09, 2015, 21:32:18 pm »
0
Non son riuscito a vederlo tutto (poco tempo), ma globalmente mi piace :)
Nella seconda parte usano spessissimo un blocco identico a uno visto al seminario di BKB  :gh:
Ragnaz - alias Luca


Offline Diego

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 1.348
  • K.Ar.Ma.: +362
Re:Video BJQ
« Risposta #2 il: Novembre 10, 2015, 17:21:43 pm »
+1
Era un bel po' di tempo che non mi soffermavo a guardare filmati di sistemi cinesi, e soprattutto che non fossero taijiquan.
Di baijiquan non ne so proprio nulla.
Non mi ha colpito molto quel che mostrano di braccia perché lo fanno a modo e con impostazione 'loro' ma lo vedo come normale repertorio del 'calderone' delle coperture  ed eventuali proseguimenti.

Mi sono saltate invece all'occhio le posizione dei piedi e delle gambe e la gestione del peso, sapendo che se dovessi provare a farlo visivamente come loro a me risulterebbero scomode e innaturali.

Il peso 'in guardia' prevalentemente sulla gamba arretrata tende a non piacermi se non è dettato da motivazioni dettate dal contesto specifico (per esempio sto calciando o facendo un blocco con la gamba avanzata), preferendo di base una ripartizione 50-50 del peso o addirittura un 70-30  o 60-40  a favore della gamba avanzata.

Di avere per teoria 'filosofica' una gamba Yin e una Yang a me in concreto frega poco. Dei talloni ben appoggiati per radicamento all'elemento terra, idem: sono vincoli che non appartengono alla mia cultura e preferisco spingere coi piedi al suolo col peso già sugli avampiedi se non mi vengono spiegate altre motivazioni con cui riesca ad avere riscontri pratici.

Guardando il filmato e le loro posture mi è tornato in mente l'interrogativo su alcune eventuali piccole differenze fisiologiche tra etnie diverse che all'atto pratico potrebbero rendere, abitudini e condizionamento tecnico a parte, dei piccoli adattamenti più comodi e funzionali ad alcuni e meno per altri.
 
Complessivamente ho guardato con curiosità il filmato per vedere come si approccia uno stile a me piuttosto distante riscontrandone analogie di repertorio.

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Video BJQ
« Risposta #3 il: Novembre 10, 2015, 19:51:28 pm »
0
Era un bel po' di tempo che non mi soffermavo a guardare filmati di sistemi cinesi, e soprattutto che non fossero taijiquan.
Di baijiquan non ne so proprio nulla.

 :)

Io appena poco più di nulla. Infatti mi farebbe piacere un intervento dei praticanti dello stile del forum.


Non mi ha colpito molto quel che mostrano di braccia perché lo fanno a modo e con impostazione 'loro' ma lo vedo come normale repertorio del 'calderone' delle coperture  ed eventuali proseguimenti.

Mi sono saltate invece all'occhio le posizione dei piedi e delle gambe e la gestione del peso, sapendo che se dovessi provare a farlo visivamente come loro a me risulterebbero scomode e innaturali.


Comprensibile.

Il peso 'in guardia' prevalentemente sulla gamba arretrata tende a non piacermi se non è dettato da motivazioni dettate dal contesto specifico (per esempio sto calciando o facendo un blocco con la gamba avanzata), preferendo di base una ripartizione 50-50 del peso o addirittura un 70-30  o 60-40  a favore della gamba avanzata.

Ecco, questo incuriosisce me. Come mai un'impostazione così "sbilanciata" (70-30 o 60-40) verso la gamba avanti?
Che vantaggi comporta?
E come mai non ti piace la giardia con peso un po' più sulla gamba arretrata?



Di avere per teoria 'filosofica' una gamba Yin e una Yang a me in concreto frega poco. Dei talloni ben appoggiati per radicamento all'elemento terra, idem: sono vincoli che non appartengono alla mia cultura e preferisco spingere coi piedi al suolo col peso già sugli avampiedi se non mi vengono spiegate altre motivazioni con cui riesca ad avere riscontri pratici.

In teoria non dovrebbero essere "vincoli culturali" ma impostazioni basate su specifiche motivazioni di gestione.
In teoria.

Poi non conoscendo lo stile non posso che ipotizzare.



Guardando il filmato e le loro posture mi è tornato in mente l'interrogativo su alcune eventuali piccole differenze fisiologiche tra etnie diverse che all'atto pratico potrebbero rendere, abitudini e condizionamento tecnico a parte, dei piccoli adattamenti più comodi e funzionali ad alcuni e meno per altri.
 
Complessivamente ho guardato con curiosità il filmato per vedere come si approccia uno stile a me piuttosto distante riscontrandone analogie di repertorio.

Penso sia lo spirito con cui normalmente si possa approcciare filmati appunto così diversi dal modo normale di praticare la proprio disciplina.

In fondo proprio vicino allo scopo per cui l'ho postato.

Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Diego

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 1.348
  • K.Ar.Ma.: +362
Re:Video BJQ
« Risposta #4 il: Novembre 10, 2015, 21:21:22 pm »
+1
La modalità in teoria migliore sarebbe in guardia l'equilibrio del 50-50.
L'idea che vuole trasmettere l'indicazione del 70-30 o 60-40 a favore della gamba avanzata è quella di maggiore propensione all'avanzare, sia dal punto di vista psicologico sia pratico. Quanto davvero sia realmente distribuito il peso tra i miei due piedi in posizione di guardia non lo so, non l'ho mai misurato. Di solito indico 70-30 per dare una ripartizione numerica ma non è letterale.

Associo di solito l'immagine dello sprinter ai blocchi di partenza proteso in avanti per il significato della guardia stessa, pronto a lanciarsi in avanti per difendersi attaccando. Ovviamente la posizione sarà più eretta e  più comoda e naturale possibile.


Oppure uso l'immagine di prepararsi a spingere un suv come parte di una routine di allenamento di Ross Enamait.  XD

Se indietreggio davanti a un aggressore che mi tira cazzotti  lui continuerà ad avanzare, prenderà ancor più coraggio e prima poi  mi chiuderà all'angolo e mi gonfierà! Se sono aggressivo almeno quanto lui e sufficientemente bravo e/o fortunato,   smorzerò le sue ambizioni di conquista perché si ritroverà a constatare  che la sua previsione di prendere il mio spazio si è tramutata  nel risultato che invece sono io ad avere azzannato il suo territorio. 

Ovviamente è una semplificazione approssimativa dell'atteggiamento, non vuol dire che in realtà si escluda sempre a priori l'indietreggiare o che sia sempre più sicuro avanzare o che andando avanti minimizzerò i danni. 

Questa è l'impostazione mentale di base delle discipline a cui mi sono dedicato di più e che si traduce anche nell'assetto della guardia scolastico.
Poi è previsto dai medesimi sistemi che la posizione di guardia è repertorio da palestra o da duello concordato. E che la guardia reale da cui si parte in caso di ingaggio sia come camminiamo per strada, nelle posizioni in cui aspettiamo l'autobus o guardiamo una vetrina, prendiamo il caffè al bar o mangiamo seduti al ristorante.

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Video BJQ
« Risposta #5 il: Novembre 10, 2015, 21:52:16 pm »
0
La modalità in teoria migliore sarebbe in guardia l'equilibrio del 50-50.
L'idea che vuole trasmettere l'indicazione del 70-30 o 60-40 a favore della gamba avanzata è quella di maggiore propensione all'avanzare, sia dal punto di vista psicologico sia pratico. Quanto davvero sia realmente distribuito il peso tra i miei due piedi in posizione di guardia non lo so, non l'ho mai misurato. Di solito indico 70-30 per dare una ripartizione numerica ma non è letterale.

- cut -

Questa è l'impostazione mentale di base delle discipline a cui mi sono dedicato di più e che si traduce anche nell'assetto della guardia scolastico.
Poi è previsto dai medesimi sistemi che la posizione di guardia è repertorio da palestra o da duello concordato. E che la guardia reale da cui si parte in caso di ingaggio sia come camminiamo per strada, nelle posizioni in cui aspettiamo l'autobus o guardiamo una vetrina, prendiamo il caffè al bar o mangiamo seduti al ristorante.

E' curioso sai? Una delle pochissime cose che so sul BJQ (me l'hanno spiegata una volta gli amici del forum che si dedicano a quest'arte) è che uno dei capisaldi su cui si basa la loro AM e che la contraddistingue dalla maggior parte delle altre è proprio questa impostazione del non indietreggiare e di basare la propria difesa su un attacco di penetrazione ad oltranza.
In un certo senso il loro motto è estremizzare questa impostazione mentale in modo da procedere a carro armato su un avversario fino a che non viene travolto.
Almeno per come l'ho capita io.

Il curioso sta nel fatto che partendo voi dallo stesso atteggiamento/principio/approccio al combattimento, sembra abbiate (almeno da come la descrivi tu partendo dal video) una concezione della guardia/distribuzione del peso esattamente opposta.

Secondo me sarebbe interessante avere in raffronto su questi punti. Non credi?

Noto comunque che anche loro utilizzano la ma bu, di conseguenza l'equa distribuzione del peso sembra essere un parametro importante anche nel BJQ. Come detto sto però ipotizzando, quindi prendi per speculazione e con tutte le riserve del caso quanto espresso.


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Ragnaz

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.693
  • K.Ar.Ma.: +1123
    • Salute di Ferro
  • Pratico: Systema - SPTMI - DP
Re:Video BJQ
« Risposta #6 il: Novembre 11, 2015, 00:12:45 am »
0
Ragionamento apparentemente banale: se la mia tattica è "esplodere" in avanti per asfaltare l'avversario, una posizione col peso sulla gamba posteriore è come aver caricato la molla ed essere pronti a scattare in avanti.... no?
Ragnaz - alias Luca


Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Video BJQ
« Risposta #7 il: Novembre 11, 2015, 08:16:44 am »
+1
Ragionamento apparentemente banale: se la mia tattica è "esplodere" in avanti per asfaltare l'avversario, una posizione col peso sulla gamba posteriore è come aver caricato la molla ed essere pronti a scattare in avanti.... no?

Certamente. Spiegazione "facile" di uno dei possibili motivi per una guardia "arretrata". In base a cosa però non è stata adottata la soluzione proposta da Diego (che sembra avere effetto analogo)? E viceversa, perché se il fine era quanto indicato da Diego, si è preferito un'impostazione della sua disciplina che non adottasse allora la meccanica proposta dal BJQ?

Interessante una panoramica delle possibilità/difficoltà che comportano le due interpretazioni IMHO.

Pour parler s'intende.

Mi resta comunque curioso che due ricerche di un medesimo risultato portino a partire da impostazioni esattamente opposte per ottenerlo.



Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Ragnaz

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.693
  • K.Ar.Ma.: +1123
    • Salute di Ferro
  • Pratico: Systema - SPTMI - DP
Re:Video BJQ
« Risposta #8 il: Novembre 11, 2015, 10:44:23 am »
0
Imho il lato negativo della posizione arretrata è che non puoi andare più indietro di cosi senza spostare i piedi.
Avendo il peso avanti (o in mezzo) puoi crearti un minimo di distanza per agevolare una difesa ma restare cmq vicino per poter rispondere all'attacco.
Essere "tutto dietro" imho vuole massimizzare a ogni costo l'energia di "entrata", come se indietreggiare anche solo di 1 cm non sia nemmeno preso in considerazione.
Ragnaz - alias Luca


Offline Barvo Iommi

  • Moderatore
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 17.984
  • God Taxidriver...........Dio t'assista
  • K.Ar.Ma.: +12263
  • Pratico: Pirolotta e Cotolotta
Re:Video BJQ
« Risposta #9 il: Novembre 11, 2015, 10:49:40 am »
+1
non credo che il peso tutto dietro massimizzi l'entrata, non siamo delle molle, se dal 50 e 50 andiamo dietro e poi avanti ha più senso, ma stare già dietro porta solo ad una perdita di mobilità[1] :)
 1. poi se le nostre soluzioni non prevedono mobilità alcuna allora ben venga

Offline xjej

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.059
  • K.Ar.Ma.: +2424
Re:Video BJQ
« Risposta #10 il: Novembre 11, 2015, 11:20:33 am »
+1
Occhio che non è solo avanti-indietro eh..
www.isao-okano.com - Gracie Bergamo

Offline Barvo Iommi

  • Moderatore
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 17.984
  • God Taxidriver...........Dio t'assista
  • K.Ar.Ma.: +12263
  • Pratico: Pirolotta e Cotolotta
Re:Video BJQ
« Risposta #11 il: Novembre 11, 2015, 11:23:05 am »
0
oltretutto sì

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Video BJQ
« Risposta #12 il: Novembre 11, 2015, 12:47:21 pm »
0
non credo che il peso tutto dietro massimizzi l'entrata, non siamo delle molle, se dal 50 e 50 andiamo dietro e poi avanti ha più senso, ma stare già dietro porta solo ad una perdita di mobilità[1] :)
 1. poi se le nostre soluzioni non prevedono mobilità alcuna allora ben venga

Su questo avrei da dissentire: non mi sembra che i praticanti del filmato difettino di mobilità; vedi ad esempio nello specifico dal minuto 14 circa.
A prescindere quindi dalla validità o meno della soluzione, semplicemente mi sembra che a loro non pregiudichi questo particolare skill.

IMHO e sempre riferito al video in questione.


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Fabio Spencer

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 8.584
  • K.Ar.Ma.: +3565
  • Pratico: Marpionamento compulsivo dell'ispettore capo O'Hara. MMAssoneria.
Re:Video BJQ
« Risposta #13 il: Novembre 11, 2015, 12:47:38 pm »
0
non credo che il peso tutto dietro massimizzi l'entrata, non siamo delle molle, se dal 50 e 50 andiamo dietro e poi avanti ha più senso, ma stare già dietro porta solo ad una perdita di mobilità[1] :)
 1. poi se le nostre soluzioni non prevedono mobilità alcuna allora ben venga
concordo.
http://www.youtube.com/watch?v=p42JQWNlATA
"vi prego di notare l'eleganza del piano nella sua semplicità...."
(Sorry, but you are not allowed to access the gallery)

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Video BJQ
« Risposta #14 il: Novembre 11, 2015, 12:49:18 pm »
+1
Imho il lato negativo della posizione arretrata è che non puoi andare più indietro di cosi senza spostare i piedi.
Avendo il peso avanti (o in mezzo) puoi crearti un minimo di distanza per agevolare una difesa ma restare cmq vicino per poter rispondere all'attacco.
Essere "tutto dietro" imho vuole massimizzare a ogni costo l'energia di "entrata", come se indietreggiare anche solo di 1 cm non sia nemmeno preso in considerazione.

Non vorrei sbagliarmi (possibile perchè come detto non conosco lo stile) ma mi par di ricordare che appunto questa sia l'interpretazione. Avanti tutta e chi indietreggia è perduto.

Poi tantè.


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?