Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Fisiologia e posizioni  (Letto 5182 volte)

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #30 il: Febbraio 17, 2016, 11:56:14 am »
0

Se ho una articolazione differente avro' movimenti alle estremita' differenti.

Da san ti shi dovrebbero esserci i tre allineamenti:
(questi vanno mantenuti sempre come riferimento per la coordinazione del movimento, si muovo assieme)

Polso-caviglia
Gomito-ginocchio
Spalla-anca

Da san ti shi, allineati, bisognerebbe trovarsi con la punta del gomito che punta a terra mentre il palmo aperto ha le dita perpendicolari al terreno.
Quasi tutti gli "Occidentali" se provano a farlo sentiranno disagio e tenderanno ad aprire la spalla e spostare fuori asse il gomito.
O a forzare il polso per compensare il gomito chiuso.

-fai conto che il campione statistico sono i miei ex-compagni di pratica e una manciata di gente vista a stage o gare, non proprio accurato insomma.


Personalmente ritengo sia assolutamente irrilevante dove stanno le punte delle robe e ritengo la questione si limiti all'allineamento corretto per spostare sempre assieme il peso.
Pero' c'e' il maestro cinese che ti corregge perche' le dita devono essere perpendicolari perche' "e' cosi'".

Capisco. Il problema fondamentale è che il Maestro ti dice "fai così perché è così", mentre sarebbe meglio ti dicesse prima di tutto "come fare così", quindi "perché fare così".

L'allineamento strutturale è fondamentale per un certo tipo di pratica. La base da cui partire per costruire.

Per esempio, la posizione del polso/mano rispetto al gomito è fatta così apposta. Non è irrilevante dove stanno le punte, anzi. E anche gli orientali "provano disagio" per usare un tuo elegante termine.
Il punto è che, almeno all'inizio, al livello in cui praticavate, è proprio quello lo scopo (e per quello le punte sono importanti): trovare un determinato allineamento spalla/gomito e nello stesso tempo allenare i muscoli dell'avambraccio e del polso in una forma di potenziamento "morbido" e di stretching allo stesso tempo, per preparare il braccio ad esercizi successivi.

Solo che non vi è stato detto né come fare (occorrono esercizi paralleli da integrare a quella specifica posizione perché serva veramente e si possa fare bene) né perché. Solo fai così e cosà.


Ciao Nick


Questo e' quanto viene detto, ma io in quasi 10 anni non l'ho riscontrato.

Ho indebolito le caviglie invece e a spostare il peso ho imparato a farlo in fretta quando ho iniziato a usare davvero i sacchi.

E questo,imho, e' il problema di fondo di tutta la questione.

Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #31 il: Febbraio 17, 2016, 13:21:42 pm »
0

Capisco. Il problema fondamentale è che il Maestro ti dice "fai così perché è così", mentre sarebbe meglio ti dicesse prima di tutto "come fare così", quindi "perché fare così".

L'allineamento strutturale è fondamentale per un certo tipo di pratica. La base da cui partire per costruire.

Per esempio, la posizione del polso/mano rispetto al gomito è fatta così apposta. Non è irrilevante dove stanno le punte, anzi. E anche gli orientali "provano disagio" per usare un tuo elegante termine.
Il punto è che, almeno all'inizio, al livello in cui praticavate, è proprio quello lo scopo (e per quello le punte sono importanti): trovare un determinato allineamento spalla/gomito e nello stesso tempo allenare i muscoli dell'avambraccio e del polso in una forma di potenziamento "morbido" e di stretching allo stesso tempo, per preparare il braccio ad esercizi successivi.

Solo che non vi è stato detto né come fare (occorrono esercizi paralleli da integrare a quella specifica posizione perché serva veramente e si possa fare bene) né perché. Solo fai così e cosà.


Ciao Nick


Questo e' quanto viene detto, ma io in quasi 10 anni non l'ho riscontrato.

Ho indebolito le caviglie invece e a spostare il peso ho imparato a farlo in fretta quando ho iniziato a usare davvero i sacchi.

E questo,imho, e' il problema di fondo di tutta la questione.


Mmmm...evidentemente non mi son spiegato a dovere.
Quanto ho detto è riferito al mero studio della suddetta san ti shi. Non ho detto che lo studio delle AM si ferma li. In quella fase di studio, su quella specifica cosa i perché sono quelli. Ma questo vuol dire che si debba fare solo quello e non altro (per rimanere in tema, il lavoro su colpitori, sacchi, lo sparring, la tecnica a due, ecc.. ecc..).

Al massimo si può dedicare uno specifica range di tempo per studiare solo quella, nel caso sia necessario per qualche motivo. Ma poi si va oltre.

Il discorso che ho fatto anche in altre discussioni ed in altri lidi: la base della base, poi via. E comunque non solo quelle due cose in croce.

Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #32 il: Febbraio 17, 2016, 13:46:52 pm »
0

Mmmm...evidentemente non mi son spiegato a dovere.
Quanto ho detto è riferito al mero studio della suddetta san ti shi. Non ho detto che lo studio delle AM si ferma li. In quella fase di studio, su quella specifica cosa i perché sono quelli. Ma questo vuol dire che si debba fare solo quello e non altro (per rimanere in tema, il lavoro su colpitori, sacchi, lo sparring, la tecnica a due, ecc.. ecc..).

Al massimo si può dedicare uno specifica range di tempo per studiare solo quella, nel caso sia necessario per qualche motivo. Ma poi si va oltre.

Il discorso che ho fatto anche in altre discussioni ed in altri lidi: la base della base, poi via. E comunque non solo quelle due cose in croce.

Ciao Nick

"si fa"-chi?

Quando si passa al lavoro sui colpitori possiamo avere finalmente parametri valutabili,non essendo piu' qualcosa di propedeutico a qualcosaltro
Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #33 il: Febbraio 17, 2016, 14:20:36 pm »
0
Oh comunque se qualcuno volesse fare sparring "solo xing yi" io sono anche disponibile che son pure curioso di vedere che succede dopo aver appreso "altrove" timing e misura!
Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #34 il: Febbraio 17, 2016, 15:16:46 pm »
0

Mmmm...evidentemente non mi son spiegato a dovere.
Quanto ho detto è riferito al mero studio della suddetta san ti shi. Non ho detto che lo studio delle AM si ferma li. In quella fase di studio, su quella specifica cosa i perché sono quelli. Ma questo vuol dire che si debba fare solo quello e non altro (per rimanere in tema, il lavoro su colpitori, sacchi, lo sparring, la tecnica a due, ecc.. ecc..).

Al massimo si può dedicare uno specifica range di tempo per studiare solo quella, nel caso sia necessario per qualche motivo. Ma poi si va oltre.

Il discorso che ho fatto anche in altre discussioni ed in altri lidi: la base della base, poi via. E comunque non solo quelle due cose in croce.

Ciao Nick

"si fa"-chi?


Perdonami, non comprendo. Cosa intendi?
Io sopra ho detto che fare san ti shi e basta e con quelle modalità serve a poco. Poi si deve procedere. Almeno penso di aver detto questo. Non riesco a capire quindi la tua domanda.



Quando si passa al lavoro sui colpitori possiamo avere finalmente parametri valutabili,non essendo piu' qualcosa di propedeutico a qualcosaltro

Come sopra. Quindi? Perdonami ma non riesco a seguirti. Puoi spiegare meglio?
Grazie


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #35 il: Febbraio 17, 2016, 15:18:29 pm »
0
Oh comunque se qualcuno volesse fare sparring "solo xing yi" io sono anche disponibile che son pure curioso di vedere che succede dopo aver appreso "altrove" timing e misura!

Sparring XY non saprei. Come detto l'ho praticato poco e con determinati obiettivi (finalizzati al BGZ). Per il BGZ invece mi sto attrezzando.  :)


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline luke

  • Praticante
  • **
  • Post: 301
  • K.Ar.Ma.: +103
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #36 il: Febbraio 17, 2016, 15:48:41 pm »
0
nick leggo al volo  e poi vado a leggere indietro
racconta....che sono curioso in che senso ti stai attrezzando ?
P:s: ma è vera la voce, riportata anche in questo forum, di una gara di combattimento  che verrebbe organizzata da un  filone di scuola che fa capo ad un insegnante formatasi sotto ZDG? qualcuno ne sa qualcosa?
scusate il gossip, ma ne parlarono anche qui ma fu smentita, ma me l'hanno riportata come voce, ma chi me l'ha detta là sentita in concomitanza delle iniziative della fiwuk,(ma era molto vago della serie si ho sentito, mi pare, ) io di chi segue/seguiva ZDG parlo solo con il gruppo di firenze, che non è più collegato alle iniziative e non credo sappia nulla
lo chiamavano jack drake

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #37 il: Febbraio 17, 2016, 15:53:58 pm »
0
Quando si parla di come andrebbe praticato e di cosa si dovrebbe aggiungere per ottenere questo o quel risultato...di chi stiamo parlando?

Chi e' che l'ha fatto? chi lo pratica quello xing yi?

O e' il discorso "in teoria andrebbe fatto x allora y"?

Per contestualizzare di cosa stiamo parlando.

Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #38 il: Febbraio 17, 2016, 15:55:32 pm »
+1
Oh comunque se qualcuno volesse fare sparring "solo xing yi" io sono anche disponibile che son pure curioso di vedere che succede dopo aver appreso "altrove" timing e misura!

Sparring XY non saprei. Come detto l'ho praticato poco e con determinati obiettivi (finalizzati al BGZ). Per il BGZ invece mi sto attrezzando.  :)


Ciao Nick

Spoiler per testo nascosto:
Va bene lo stesso,anzi meglio facciamo "the one"  :gh:


Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #39 il: Febbraio 17, 2016, 15:57:41 pm »
0
ZDG non ha mai riscosso il mio apprezzamento. Sulle sue affermazioni... mi permetto di dire che e' una GRAN CAZZATA fino ad eventuale smentita  :)


Sicuramente non in fiwuk.
« Ultima modifica: Febbraio 17, 2016, 15:59:16 pm da Rev. Madhatter »
Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #40 il: Febbraio 17, 2016, 17:36:39 pm »
0
nick leggo al volo  e poi vado a leggere indietro
racconta....che sono curioso in che senso ti stai attrezzando ?

Nel senso che sto imparando a lavorare "in stile". Non sono ancora sicuramente un mostro, ma stiamo facendo dei bei progressi. Non è per niente facile.


P:s: ma è vera la voce, riportata anche in questo forum, di una gara di combattimento  che verrebbe organizzata da un  filone di scuola che fa capo ad un insegnante formatasi sotto ZDG? qualcuno ne sa qualcosa?
scusate il gossip, ma ne parlarono anche qui ma fu smentita, ma me l'hanno riportata come voce, ma chi me l'ha detta là sentita in concomitanza delle iniziative della fiwuk,(ma era molto vago della serie si ho sentito, mi pare, ) io di chi segue/seguiva ZDG parlo solo con il gruppo di firenze, che non è più collegato alle iniziative e non credo sappia nulla

Mi spiace ma non so dirti. La nostra scuola è completamente staccata da quella si ZDG.

E sinceramente personalmente non apprezzo molto alcuni aspetti né della loro scuola, né del loro Maestro. Fermo restando che, per quel poco che ho visto, non possa dire niente sulla capacità personale di ZDG nel BGZ.


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #41 il: Febbraio 17, 2016, 17:44:32 pm »
0
Quando si parla di come andrebbe praticato e di cosa si dovrebbe aggiungere per ottenere questo o quel risultato...di chi stiamo parlando?

Chi e' che l'ha fatto? chi lo pratica quello xing yi?

O e' il discorso "in teoria andrebbe fatto x allora y"?

Per contestualizzare di cosa stiamo parlando.

Non conosco "gruppi" che pratichino lo XY in tal modo. Non escludo ci siano. Io ripeto ne ho praticato un poco, e l'ho praticato come ti ho detto. Ma il fine non era meramente apprendere lo XY, quanto avere strumenti per il BGZ (una cosa un po' particolare). In compenso ho praticato il BGZ anche così. Parte del "metodo" è comune. Per questo ho indicato quanto sopra.

Il mio Maestro l'ha praticato un po' più approfonditamente. E se ti può interessare, il suo Maestro, che hai anche già visto una volta, è un alto Maestro di XY. Non so se lo insegni o come, in quanto le lezioni pubbliche non è detto siano come quelle "indoor". Di sicuro so che il suo lo sa.
 

Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #42 il: Febbraio 17, 2016, 17:46:41 pm »
0
Oh comunque se qualcuno volesse fare sparring "solo xing yi" io sono anche disponibile che son pure curioso di vedere che succede dopo aver appreso "altrove" timing e misura!

Sparring XY non saprei. Come detto l'ho praticato poco e con determinati obiettivi (finalizzati al BGZ). Per il BGZ invece mi sto attrezzando.  :)


Ciao Nick

Spoiler per testo nascosto:
Va bene lo stesso,anzi meglio facciamo "the one"  :gh:




Con vero piacere.
Alla prima occasione di conoscersi sarà un onore.  :)

Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Rev. Madhatter

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 14.967
  • Perchè pratichi?
  • K.Ar.Ma.: +6896
  • Pratico: CACC, but still Muay Thai inside.
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #43 il: Febbraio 17, 2016, 17:59:16 pm »
0
Onore e piacere mio  :)

Quando si parla di come andrebbe praticato e di cosa si dovrebbe aggiungere per ottenere questo o quel risultato...di chi stiamo parlando?

Chi e' che l'ha fatto? chi lo pratica quello xing yi?

O e' il discorso "in teoria andrebbe fatto x allora y"?

Per contestualizzare di cosa stiamo parlando.

Non conosco "gruppi" che pratichino lo XY in tal modo. Non escludo ci siano. Io ripeto ne ho praticato un poco, e l'ho praticato come ti ho detto. Ma il fine non era meramente apprendere lo XY, quanto avere strumenti per il BGZ (una cosa un po' particolare). In compenso ho praticato il BGZ anche così. Parte del "metodo" è comune. Per questo ho indicato quanto sopra.

Il mio Maestro l'ha praticato un po' più approfonditamente. E se ti può interessare, il suo Maestro, che hai anche già visto una volta, è un alto Maestro di XY. Non so se lo insegni o come, in quanto le lezioni pubbliche non è detto siano come quelle "indoor". Di sicuro so che il suo lo sa.
 

Ciao Nick

Non sono sicuro di aver afferrato chi possa essere il "suo maestro" e quindi nemmeno chi sia il tuo....
Spero uno di quelli con cui siamo in buoni rapporti  XD

Comunque xing yi o pa qua o perfino taiji era un modo per dire stili portati all'applicazione in modo tale da rendere evidente il motivo delle dita  perpendicolari rispetto a una sfasatura di un grado.
-secondo me se,nell'esempio citato, ci si ostina a tenere dritta la mano la posizione innaturale sara' debolissima e l'armonia del movimento rotta. percio e' DICHIARATAMENTE MEGLIO infrangere tale indicazione  :)
Peccato che la stupidità non sia dolorosa.
(A. S. LaVey )

il test d'ingresso funziona così
"ISCRIVITI GRATIS
va bene
SONO CENTO €
ma avevate detto gratis
SONO PER LE SPESE DI SEGRETERIA ..."

se ti lamenti, non sei adatto ad essere munto, altrimenti cerimonia del the in arrivo e tutti col collo gonfio ad accoglierti

Online Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Fisiologia e posizioni
« Risposta #44 il: Febbraio 17, 2016, 18:16:41 pm »
0
Onore e piacere mio  :)

- cuttino -


Non sono sicuro di aver afferrato chi possa essere il "suo maestro" e quindi nemmeno chi sia il tuo....
Spero uno di quelli con cui siamo in buoni rapporti  XD

 :D

Hai postato una sua foto qualche tempo fa. Si allenava al Parco Sempione se non sbaglio. Lo "conosci" da quella.


Comunque xing yi o pa qua o perfino taiji era un modo per dire stili portati all'applicazione in modo tale da rendere evidente il motivo delle dita  perpendicolari rispetto a una sfasatura di un grado.
-secondo me se,nell'esempio citato, ci si ostina a tenere dritta la mano la posizione innaturale sara' debolissima e l'armonia del movimento rotta. percio e' DICHIARATAMENTE MEGLIO infrangere tale indicazione  :)

Come detto, quando ALL'INIZIO "lavori a vuoto" è un modo per lavorare contemporaneamente anche sui muscoli delle braccia. Dopo modifichi le impostazioni. Quando hai raggiunto l'obiettivo specifico.
Per sottolineare, non esiste di tenere una posizione fissa quando lavori sul libero, neanche con le mani.

Ma a parte il libero, per come sono stato addestrato io, determinate cose le fai solo finché non hai raggiunto quanto richiesto. Poi modifichi, integri, butti via, riparti con altro.... Dipende. Ma non pensare che la pratica sia sempre la stessa per anni. A meno di particolari cose, e in periodi specifici, si può parlare al massimo di pochi mesi. E son già largo.




Ciao Nick
« Ultima modifica: Febbraio 17, 2016, 18:18:20 pm da Nick »
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?