Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Sondaggio

Quale We preferireste?

2-3 Aprile
0 (0%)
9-10 Aprile
0 (0%)
16-17 Aprile
0 (0%)
23-24 Aprile
1 (11.1%)
30-1 Aprile-Maggio
2 (22.2%)
7-8 Maggio
2 (22.2%)
14-15 Maggio
1 (11.1%)
21-22 Maggio
2 (22.2%)
28-29 Maggio
1 (11.1%)

Totale votanti: 5

Autore Topic: Raduno Ar.Ma  (Letto 4545 volte)

Offline Takuanzen

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.424
  • K.Ar.Ma.: +910
  • Pratico: Krav Maga (principiante), Yiquan e Taijiquan rielaborati e mixati in maniera personale
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #60 il: Maggio 23, 2016, 23:48:34 pm »
+8
(Papirolandia parte I)
Ciao a tutti,
l'attesa di questa giornata tempestava i miei sogni, pieni di tizi sudati che mi sodomizzavano in tutte le maniere. Ahahaha...omo: probabilmente si, in senso latente![1] :blue:
Faccio per arrivare tutto puntuale almeno per una volta dal buon Fabry e, appena sto per uscire, il piccolo parte a strillare e devo cullarlo prima che la madre si alzi.
Morale della favola: arrivo tardi, come sempre dal nostro mitico kudoka e dogbrotherista.
Andiamo poi a prendere Luca e Mad al Mundial pieno di punkabbestia, tra cui alcune tipe niente male per il mio animo roncio inside.
Immagino di sentirmi già il "Uè Alternativo" di Fabry... ;D
E partiamo.

Le discussioni in macchina riguardano gli argomenti più disparati, non troviamo traffico e ci troviamo lì quasi (dico quasi) per cinque minuti circa. Ci ritroviamo in un'ampia sala con le materassine a terra e vediamo Zoid, Raven (dopo averci tanto parlato, era la prima volta che lo conoscevo dal vivo ed ero davvero curioso), Menosse e tutto il suo gruppo. Poco dopo arriva Ragnaz.
Unica mia gaffe, minima rispetto agli altri, è stata scambiare un allievo di Menosse per Zick, perché ci assomigliava.
Inizio a scaldarmi, pensando: ora mischio esercizi cinesi di mobilità articolare, di Qigong dinamico con esercizi indiani lottatori a terra ecc... e, proprio in quel momento arriva la voce del simpatico empirista Mad a ripulire i bassifondi ontologici del mio cervello: "Dai facciamo sparring per scaldarci! Basta con questo riscaldamento da froci!".
E' stata come un'illuminazione: ho capito che era tornato il reale spirito ignorante delle autentiche Mazzate. Colpito da una tale saggezza, come nelle migliori mitologie marziali, mi sono messo le protezioni e abbiamo iniziato quello che doveva essere una shadow boxing in coppia. Poco dopo era tutto un tripudio di low kicks, diretti, clinch e siamo finiti a terra.
Potrebbero esistere preliminari più eccitanti?
Poco dopo mi trovo con un gentilissimo e sorridente praticante di Cesena. In piedi sembrava di cavarmela, quando vengo proiettato a terra in un lampo, per poi essere finalizzato poco dopo. Scopro più tardi che il ragazzo aveva un background di Judo e Combat Sambo. Mai sottovalutare nessuno, la grande lezione dello sparring!
Dopo sparring di coltello con Luca, che si rivela una vera e propria enciclopedia delle lame. Mi dà un sacco di consigli durante il combattimento, mostrandomi anche combinazioni di calci bassi e lame, oltre che le differenze di attegiamento durante il cambio di guardia, che cambia se si tiene il coltello col braccio avanzato o con quello arretrato. Mi sembrava di essere sempre troppo largo e telefonato nei movimenti quando provavo con lui. La stessa cosa con Ragnaz e la questione non cambiava molto, seppur lo stile differisse con il coltello in qualche punto (almeno al mio occhio). Anche lui mi consigliava.
Poi credo di essere passato a combattere di lotta con Menosse, che mi ha portato a terra con facilità, ricordandomi la lacuna del non essere abituato a subire proiezioni alle gambe e del voler lavorare sempre a partire dalla modalità di braccia o di clinch. Un punto su cui focalizzarmi, lo ringrazio davvero. Non sono più abituato nemmeno a far sprawl, da riprendere e allenare. Segnato. Anche a terra Menosse è stato prodigo di consigli su strategie da attuare e sul come uscire da posizioni scomode. Si vede che sta sviluppando proprio un'attitudine per l'insegnamento ed è migliorato tantissimo nella parte a terra da come me lo ricordavo.
Ah, all'inizio siamo stati interrotti dall'arrivo del dinoccolato rastaman, nientemeno che dalle strade della rastafariana Cesena! Quindi mi sono goduto tutta la scena, uno degli episodi che aggiungono qualcosa alla giornata. L'accettarlo è stato un gesto in puro spirito mazzulatorio da parte di Menosse. Per questo lo approvo: chi ha voglia di provare e di cimentarsi, sale. Punto.
Poi sono passato a combattere di pugilato "sporco" con il simpatico Ragnaz, che mischiava alla boxe moderna anche elementi di Bkb e Systema. Pure io allora ho sporcato il mio già misero lavoro di braccia con colpi derivati derivati dall'Yiquan e dal Xingyi. Bello e divertente!
 1. Volevo lasciarla così per vedere che faccia facevate!  XD
« Ultima modifica: Maggio 24, 2016, 00:31:31 am da Takuanzen »

Offline Takuanzen

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.424
  • K.Ar.Ma.: +910
  • Pratico: Krav Maga (principiante), Yiquan e Taijiquan rielaborati e mixati in maniera personale
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #61 il: Maggio 24, 2016, 00:23:46 am »
+8
(Papirolandia parte II)
E'arrivato il turno di lottare con il divertentissimo Zoid. Un vero piacere, ne ero davvero curioso e mi mancava giocare con lui dai tempi delle modalità Kyokku di Bologna. Per quanto lo pratichi da circa un anno, credo sia proprio portato per il BJJ: lo trovo sereno, tranquillo e sa impostare il suo gioco. Pesava circa quanto me ed era sempre col sorriso amichevole: per questo credo che abbiamo lottato un casino e non volevo più smettere. A terra mi accorgo che quello che mi è rimasto dal Grappling è la gestione del peso e della posizione, gli elementi fondamentali. Di quello sono contento. Quel minimo di conoscenze tecniche invece che avevo, non lottando più da un paio d'anni, invece le ho perse. O non me le ricordo più oppure, se me le ricordo, non le "vedo" durante l'azione e ci penso dopo. Mi è venuta una leva al polso, una variante al suolo di una tecnica di Qinna e l'ho trovata un'inaspettata conferma di alcune mie sperimentazioni. La preparazione della tecnica, che è la cosa più importante, è stata tutta lottatoria come chiusura delle distanze e isolamento del braccio, ma sono contento che sia emersa. Credo che sia una specie di "Mano de Vaca" forse per i brasiliani, ma non ne sono sicuro...è comparsa in maniera piuttosto casuale e improvvisata. Non la saprei classificare.
Pure Zoid mi ha dato un casino di consigli tutti da portare a casa. Avevo una voglia matta di tornare a lottare e per questo forse ho lottato così tanto con lui, mai spocchioso o pieno di superiorità. Se fosse stato un paio d'anni fa, forse sarei stato più tecnico e meno rozzo. Ma va bene così!
Dopo credo di essere passato a fare sparring di Pugilato con Raven. Volevo provare l'ebbrezza di confrontarmi sulla boxe con un'agonista in piena attività e le aspettative non sono rimaste deluse. Quella di Raven è stata una lectio magistralis sulla nobile arte per un dummy come me. Mentre giravamo, mi consigliava cosa fare e come muovermi. Come gestire lo spazio del combattimento. Mi ha fatto davvero assaporare la raffinatezza e la complessità stilistica del pugilato: del suo gioco di gambe, delle sue uscite, del suo creare una struttura incassando la testa ecc. Mi sentivo lento e rigido sia nelle braccia che nelle gambe rispetto a lui. E' stato leggero e didattico, per niente pesante. Più che altro che i suoi pugni arrivavano senza che io me ne accorgessi, soprattutto quando mi scoprivo sui lati. Avevo appena letto un libro ("Il professore sul ring") in cui l'autore raccontava che i pugni presi non si vedono, ma si sentono. Nulla di più vero. Credo che quel gancio in uscita mi abbia beccato non so quante volte.Ne sono uscito divertito, ma frastornato come da una saturazione di stimolazioni sensoriali (e di colpi presi). Mi sono immaginato soltanto come dev'essere stare su un ring delimitato dalle corde con un avversario che vuole continuamente colpirti per metterti giù,sondando minuziosamente ogni tuo micro-pezzettino di estensione corporea per entrare. Compito tutt'altro che semplice, onore ai pugilatori! E al mitico Raven, che si è fatto tutta questa fatica ed era così sereno anche il giorno dopo di un match. In pochi agonisti lo farebbero,complimenti!
Ho lottato a terra con Fabry, che si è dimostrato molto esplosivo e preparato tecnicamente. Mi ha anche spiegato alcune cose veramente utili per uscire da situazioni fastidiose. Un leone sempre pacato e tranquillo, dalla cui esperienza e versatilità di amatore marziale non posso che prendere esempio.
Con Zick mi ero prenotato fin da quando eravamo arrivati. Non c'è storia. Un gentiluomo della pedana, io lo immaginavo più spaccone sinceramente. Fisicamente preparatissimo, a terra giocava con me come il gatto col topo. Bello vedere come cambiava la strategia al suolo nelle MMA rispetto al Grappling, dove il portare colpi ammansisce l'avversario e ti permette di trovare nuove soluzioni oppure di scoraggiare una sua reazione. Anche in piedi era molto reattivo, soprattutto con i middle kick e low kick. Credo che la mia costola ne abbia serbato in eredità qualche ricordo, ma non me n'ero accorto ai tempi. Come mi ha spiegato anche lui, quando arrivi a media distanza non bisogna tergiversare e passare subito in Clinch, oppure colpire e allontanarsi. Me lo ha ricordato anche qualche pronta e chirurgica ginocchiata. E' stato bellissimo, persona fantastica con cui girare e che mi ha fatto un sacco piacere conoscere!
Mentre gli altri stavano per smontare, ho voluto provare un ultimo giro di lotta a terra con un allievo quindicenne di Menosse, ma il mio corpo mi ha dato un chiaro segnale. Non mi ero lesinato o fermato durante il raduno, come mio solito, perché per carattere e abitudine testarda mi piace buttarmi e prendere il massimo da questa straordinaria occasione. Tuttavia col ragazzo non riuscivo più a mettere forza. I miei neuroni sparavano i comandi, ma il corpo si rifiutava di rispondere e di mettere forza. Ho deciso di consegnare il mio braccio e di arrendermi. Basta, era finita.
Non prima però di osservare alcune spiegazioni di Luca a Ragnaz sul "calci e schiaffi" italiano, un'affascinante pratica a mani nude nostrana. Non la conoscevo e mi sono dato volontario per provare la difesa e contrattacco su un'esercizio di sani schiaffazzi degni di Sifu Bud Spencer o di Sensei Lino Banfi.
Come da tradizione delle Mazzate, il post-raduno è un momento necessario e memorabile della giornata. Non poteva non essere divinamente composto da piadine, rotoli[1], crescioni e birre a fiumi in un delizioso parco di Cesena. La giornata era stupenda e il clima era memorabile, oltre che la compagnia di amici con cui poter discutere e chiacchierare. Sotto quell'albero, oltre che una pennichella, sarei stato con loro - compari fantastici - all'infinito, fino a sera. E non me ne sarei nemmeno accorto.
Anche se abbiamo trovato il traffico di chi tornava dal mare al ritorno, essendo in compagnia dei miei prodi compagni, non mi è pesato per niente e sono tornato a casa alle 10.15., sbagliandomi pure in macchina dopo casa di Fabry (con lui che mi aveva dato indicazioni, che ciddone!). Inutile che ero morto e sono stramazzato sul letto dopo aver mangiato.
Distrutto, ma al culmine della gioia e della soddisfazione. Con Mad si è già convenuto sul dover ridare, a partire da quest'estate, una maggiore continuità alle mazzate,almeno a livello locale milanese. Grazie davvero a tutti ragazzi, di cuore. Le mazzate uniscono!  :-* :-* :-* :) :) :thsit:
 1. Per me un carico rotolo vegetariano con gorgonzola, noci e crema di carciofi...gnam!
« Ultima modifica: Maggio 24, 2016, 00:36:40 am da Takuanzen »

Offline Muay Jack

  • Moderator
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #62 il: Maggio 24, 2016, 08:21:37 am »
+1
Ho letto tutti i report, grandi ragazzi!!!  :sur:

Offline Fabio Spencer

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 8.584
  • K.Ar.Ma.: +3565
  • Pratico: Marpionamento compulsivo dell'ispettore capo O'Hara. MMAssoneria.
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #63 il: Maggio 24, 2016, 10:05:03 am »
+2
solo per chiarezza ed onestà (non è una critica) e per evitare fraintendimenti:
1) non sono un dog brother, mi limito ad andare a lezione da due di loro.
2) le cose che vi ho mostrato sono i classicissimi e basilari colpi "angolo 1" e "angolo 2" e coperture "roof" ed "umbrella".
Come se Raven avese introdotto giusto il concetto di guardia, perry, jab e cross.
Per scambiare un minimo, anche se leggeri ed in sicurezza e provare qualcosa che abbia un minimo di logica serve avere un minimo di schema di base.
Una lezione non sono in grado di farla e comunque avrebbe tolto tempo al sano scambio ed al divertimento.
 :)
http://www.youtube.com/watch?v=p42JQWNlATA
"vi prego di notare l'eleganza del piano nella sua semplicità...."
(Sorry, but you are not allowed to access the gallery)

Offline Ragnaz

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.693
  • K.Ar.Ma.: +1123
    • Salute di Ferro
  • Pratico: Systema - SPTMI - DP
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #64 il: Maggio 24, 2016, 12:14:00 pm »
+8
Arrivo buon ultimo a dire due parole anch'io :)
Rapida cronistoria:
giungo alla palestra in lieve ritardo (saran state le 11.10 circa) e vengo subito accolto dal buon menosse e dai suoi allievi alcuni dei quali avevo già conosciuto durante la lezione con Xjej l'anno scorso.
(inciso, peccato, pensavo proprio che la compagine milanese fosse più nutrita, con xjej, gargo e compagnia, peccato, sarà per la prossima!).
Nello spogliatoio conosco finalmente dal vivo il cappellaio matto, e devo dire che il nick è davvero azzeccato :D
Mi presento anche a fabry, zoid e raven, perfettamente ignaro di chi fosse chi   :-\  :-[
(l'ho realizzato successivamente.. per fortuna :P) e riabbraccio il buon tak e grande luca/egl ;)

Dopo il breve riscaldamento, grazie a mad per averlo tagliato, mi stavo già annoiando :P, vado subito a tampinare luca per farmi accoltellare :D
Nel frattempo però c'è libero fabry e decidiamo di bucarci un po' vicendevolmente :)

Con luca iniziamo prima facendo proprio "sparring" per poi passare allo scambio tecnico (oddio, diciamo che mi ha insegnato lui un bel po' di cosette interessanti :D ), per finire con un assaggio di shadow-sparring con lama vera :-\  da ca..rsi addosso, veramente. Pur sapendo (e altrimenti ovviamente non ci avrei manco provato) di potermi fidare, ogni volta che anche solo faceva un piccolo affondo io volavo 3 mt indietro...babbabia... devo allenare i 200mt piani, il top come difesa da coltello  :P  XD
Luca è una vera miniera di informazioni, oltre ad essere ovviamente molto bravo a bucare la gente  XD (ho ancora un ricordino a livello plesso solare... :D )
Mi ha davvero dato delle belle dritte !!

Passando al buon tak, ci siamo bucati prima e poi pestati (solo a pugni) dopo.
Sul coltello si deve allenare, ma l'atteggiamento mentale è quello giusto!
Sulla boxe mena duro da distanza ravvicinata, ma si affida troppo al singolo colpo e pecca nella lunga distanza e nelle classiche azioni "da duello".
Come già detto dal vivo, le cinesate (:P ) non sono pensate/adatte per i duelli e vanno decisamente arricchite per quel contesto.
Quello che ho notato è che si privilegia forse troppo la stabilità a discapito della mobilità.
A tal proposito, guardacaso, anch'io, ormai poco abituato (e allenato!) alle meccaniche pugilistiche mi son trovato a patire la mobilità ed evasività di raven e zick, che, in modi diversi, sono davvero difficili da "trovare". 
Il round di boxe pura con raven parte bene, le prendo (ovviamente) ma per la prima metà riesco a fare qualcosina, ma poi a poco a poco il fiato sparisce e son cazzi :P
Mi becco una combo diretto-gancio che se fosse stata tirata sul serio sarei ancora la a contare le stelline  ;D
Grande plauso a raven anche per lo spirito, match il giorno prima e match la domenica successiva (la prox, di nuovo in bocca al lupo!) che è venuto cmq a menarsi con noi :)
Con zick invece ci diamo al pugilato ma coi guantini da mma, giusto per goderci le differenze dalla boxe classica.
Sarà la distanza un po' diversa, il diverso tipo di scherma, ma questa volta almeno non finisco il fiato dopo 1 minuto :P
zick si muove davvero bene, ottimo senso della distanza e del timing, buona "castagna" (se un diretto al plesso che ho preso l'avesse tirato a tutta ..... :P ) peccato abbia dovuto smettere di gareggiare nelle mma :P

Per finire luca prova a farmi vedere qualcosina di calci&schiaffi, molto folkloristico ed interessante, peccato che il tempo tiranno ci abbia dovuto far sbaraccare..
Prossima volta cerchiamo di avere più tempo, un bel 11-17 almeno eh eh?  :gh:
(mi son segnato di provare un po' di clinch in piedi e di bastonate, come minimo!)

Sfortunatamente avevo un impegno nel pomeriggio per cui mi son perso  :'( le chiacchiere post-mazzate, ma conto di rifarmi la prox volta ;)
Bravi tutti e grazie a tutti!!

Ragnaz - alias Luca


Offline xjej

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.059
  • K.Ar.Ma.: +2424
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #65 il: Maggio 24, 2016, 13:53:06 pm »
0
Eh, situazione monetaria piatta e fastidi marcatissimi alla schiena da almeno quindici-venti giorni  :pla:
www.isao-okano.com - Gracie Bergamo

Offline Ragnaz

  • Eroe
  • *****
  • Post: 3.693
  • K.Ar.Ma.: +1123
    • Salute di Ferro
  • Pratico: Systema - SPTMI - DP
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #66 il: Maggio 25, 2016, 12:38:33 pm »
0
Eh, situazione monetaria piatta e fastidi marcatissimi alla schiena da almeno quindici-venti giorni  :pla:

See see sempre le solite scuse :P :P
Ragnaz - alias Luca


Offline xjej

  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.059
  • K.Ar.Ma.: +2424
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #67 il: Maggio 26, 2016, 00:17:42 am »
0
Non posso permettermi le sedute di fisioterapia che sto facendo, fai te..
www.isao-okano.com - Gracie Bergamo

Offline Ebony Girls Lover

  • Eroe
  • *****
  • Post: 5.196
  • K.Ar.Ma.: +1387
  • Pratico: Timidezza Cronica & Cassa Disintegrazione Perpetua
Re:Raduno Ar.Ma
« Risposta #68 il: Maggio 27, 2016, 00:14:34 am »
+8
Ou!
Ar.Ma.Ti. ecco il mio resoconto vebbé dopotutta la settimana a lavorare col mattino pure la domenica mi sono dovuto svegliare presto :-X per andare a prendere il treno ed andare a Milano per incontrarmi con Mad,Tak e Fabri per andare a Cesena,in macchina sono crollato ed ho dormito un pochetto ed un po chiacchierato,arrivati a Cesena presentazioni varie ed ecco che mi faccio una delle mie solite figure,non ho riconosciuto Menosse e gli faccio e tu chi sei? :-[
E lui Menosse.
Comunque inizio con un Fabry a tirare di bastone corto ed ne ho prese un po.
Poi tirato di coltello con Ragnaz,che ci stava dentro e le poche dritte date le ha apprese molto in fretta,comprese poi le robe degli arditi.
Idem con Takuan che anche se non abituato a schermire lo trovato molto bravo ad anche lui molto sul pezzo a seguire quelle due dritte dategli mentre si tirava,ed anche lui idem come Ragnaz gli ho fatto provare cose arditiche e qui lo trovato molto a suo agio.
Piccolissimo giro di lotta con Menosse che porca troia provavo a tirarlo per le braccia per andare dietro ed cinturare ma niente mi bloccava sempre,in pratica quello che lui chiama arm dag,e praticamente ci annullavamo l'azione a vicenda XD,riuscivo a portarlo a terra,ma a terra mi saccagnava di brutto.
Ho girato anche di lotta un pò con il buon Tak ed idem come con Menosse, riuscivo  portarlo giù ma a terra mi massacrava.
Giro di scherma con Mad minchia che braccia lunghe che ha e per me che sono piccolino é una fatica allucinante tirare con gente così ed mantenere la misura per cercare di non essere toccato e toccare,Mad come al solito sul pezzo.
Poi é arrivato il turno di Zoid bravo Zoid molto bravo e gentile,mi é spiaciuto un sacco averlo slammato,molto bravo e gentile e mi ha dato due dritte per la lotta a terra,poi abbiamo anche schermato un pò con il coltello finto,bravo Zoid inizialmente un pò in difficoltà,ma man mano che prendeva confidenza con l'aggieggio e con alcune dritte,lo visto sempre più a suo agio, e poi con un coltello vero che utilizzavo con molto controllo,per fargli capire come cambiano misure e reazioni,idem con Ragnaz.
Infine ho girato di coltello anche con un ragazzo molto bravo,che ho scoperto dopo essere il fratello di Menosse anche lui bravo,un pò  rigido ma bravo.
Un mega grazie a Zoid per il regalo  che ha portato per tutti.
Mi ha fatto un sacco piacere rivedere vecchie facce e conoscere di persona altri forumisti.
Non ho avuto l'occasione di girare con Raven e Zick(spero per la prossima volta di riuscirci).
Infine piadina e kebab per me,finito di mangiare abbiamo passato un pò di tempo al parchetto a dire cazzate.
Viaggio di ritorno minchia ero spaccato stanchezza,caldo ed una certa me ne sono andato in botta da solo mentre guardavo le nuvole dal tettuccio di Fabry.
Un grazie a Fabry e appena vengo a Milano ricordati che ti devo un bevuta.
Arrivato a Turin a mezza notte.
 :-X

Due considerazioni su di me minchia il fiato senza allenarmi dopo pochi scambi ero subito con il fiatone e cotto :-X
Non riesco a fare piùquelle due azioni lottatorie che mi venivano bene un tempo :'(

Bello mi ci voleva mi sono proprio divertito un casino.
Un grazie a Menosse ed a tutti i partecipanti.
Spero per la prossima volta di conoscere e vedere anche altri che ho già conosciuto due nomi così a caso Gargo e Happo.
Su rriatu a San Francisco/nun sapendo come agiscu/cu nu vecchiu camburrista/m'aggiu misu a pazziar./Pazziando e pazziando/di curtellu e di bastone/per sfregiar stu carognone/che tradisce la società./Mo si presenta nu picciottellu/culla coppola de sgarru/esci fore maresciallo/ca la faccie taggiu sfregiar./Mo se presenta nu capuposto/culla coppola de sgarru/co nu bastoncinu a manu/cinque lire tu m'ai dar./Cinque lire ieu nun le tegnu/cinque lire nu tel le do/si picciottu de prtima uscita/nu ppartieni alla società./Società cunsegna é bona/di curtellu e di bastone/per sfre