Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Spin-off: drago  (Letto 3897 volte)

Offline Nick

  • Praticante
  • **
  • Post: 344
  • K.Ar.Ma.: +130
Re:Spin-off: drago
« Risposta #45 il: Maggio 04, 2017, 12:45:53 pm »
0
chiedo qui, visto che la cosa si vede anche nei video che avete postato, ma avrei potuto scrivere ovunque...

in quasi tutti i video di stili cinesi si vede spesso sia nelle forme che poi anche nelle applicazioni la tendenza ad alzare molto la punta del piede durante gli spostamenti, appoggiare quindi prima il tallone e solo poi il resto del piede. Non so se poi questa sia solo un esagerazione didattica, o se proprio si insegna a fare così. Cosa che negli stili giapponesi di solito si cerca assolutamente di non fare. Che dite? è solo un impressione?

- cut -

Nel Baguazhang, dipende dalle correnti. Come al solito è un casino con mille varianti. XD XD  :sur:

Mmmm... non esattamente. Nel BGZ dipende  non dallo specifico stile, ma dal "passo" che stai allenando. Ce ne sono diversi.

Poi alcune correnti potrebbero contemplarne uno (uso il condizionale; che io sappia tutte ne usano più di uno, ma non conosco tutte le correnti, quindi non escludo la possibilità), altre diversi.


Ciao Nick
Saluti Nick

Ricordati...
prima o poi...
...boh?

Offline Takuanzen

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.424
  • K.Ar.Ma.: +910
  • Pratico: Krav Maga (principiante), Yiquan e Taijiquan rielaborati e mixati in maniera personale
Re:Spin-off: drago
« Risposta #46 il: Maggio 13, 2017, 00:11:27 am »
0

ah, ecco... ognuno fa come gli pare insomma  XD
grazie della spiegazione. Per il doppio peso se la cosa diventa più dinamica e l'idea è quella di alternare continuamente il peso forse ci può anche stare, ma basta molto meno. Ma credo che se ne fosse già parlato, anche in riferimento all'alzare o no il tallone dietro.

Domanda inversa: come mai negli stili giapponesi si consiglia di non appoggiare mai il tallone prima dell'avampiede? Qual è la motivazione?  ;)

Offline Ale_ale

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 1.808
  • ..........
  • K.Ar.Ma.: +336
Re:Spin-off: drago
« Risposta #47 il: Maggio 15, 2017, 09:57:16 am »
+1
Domanda inversa: come mai negli stili giapponesi si consiglia di non appoggiare mai il tallone prima dell'avampiede? Qual è la motivazione?  ;)
Un po' frettolosamente, poi magari sistemo...
non si dovrebbe alzare il tallone nello spostamento, quindi non penso (io) si possa appoggiarlo per primo, almeno nelle normali situazioni. Lasciando un attimo da parte il fatto che sicuramente fuori dal tatami e con le scarpe il tutto va un pochino rivisto nel diverso contesto, le regole generali rimangono valide. In generale il peso sta verso l'avampiede e il tallone rimane leggero (alcuni dicono come se ci fosse un foglio sotto) ma non alzato. Questo permette una maggior stabilità (far portare il peso verso i talloni è proprio uno dei modi per sbilanciare) e di poter variare velocemente direzione, e di solito nel jujutsu ed un po' in tutti i budo non c'è mai l'idea del duello uno vs uno ma sempre di un contesto uno vs molti, quindi tutte le direzioni hanno lo stesso valore (quindi idee del tipo "sempre avanti" non avrebbero alcun senso). Inoltre la zona verso l'avampiede è anche quella più sensibile, quindi più adatta a sentire il tipo di superfice in cui ci si muove (curioso che questa "stimolazione sensoriale" fosse anche una delle motivazioni benefiche date dai sostenitori della camminata senza scarpe). Questo non vuol dire che il tallone non sia alza mai, lo si può ad esempio fare colpendo per aver un maggior allungo.     :)