Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Ward vs Kovalev  (Letto 307 volte)

Offline nicola

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 9.187
  • non sottovalutare la capacità di sopravvalutarti
  • K.Ar.Ma.: +3322
  • Pratico: Jeet Kune Do - puro al 100%
Ward vs Kovalev
« il: Gennaio 02, 2017, 00:36:13 am »
+1
é passato tempo sufficiente, pure troppo volendo, e direi che chi vuole può lasciare due righe sull'incontro.

Purtroppo ultimamente porto sfortuna: tutti i match che non vedo l'ora di vedere e indico come interessanti, per un verso o per l'altro, si rivelano essere o deludenti o comunque "strani".

Devo dire che questo match è stato non certo bello, molto ruvido, e critico per entrambi i pugili.

Cominciamo dalla fine. Il verdetto. Per me stava leggermente avanti Kovalev, ma non l'ho visto chissà quanto in vantaggio su Ward. Detto ciò, l'unanimità soprattutto con quei punteggi ha fatto gridare molti allo scandalo. Una cosa dico spesso: lo sfidante ha fatto quel qualcosa in più sufficiente per strappare il titolo? è una domanda che rende il tutto riduttivo, però è utile per poter formulare un giudizio. IN questo caso Kovalev meritava il titolo, Punto.

Riguardo invece ai due pugili: Kovalev non ha saputo capitalizzare l'atterramento ottenuto ai danni di un Ward molto scosso (e ci credo, viste le fucilate che tirava Kovalev, soprattutto con il diretto avanzato), mentre Ward non è riuscito minimamente a imporre la sua boxe tecnica, fatta di in-out e colpi potenti e rapidissimi seguiti da disimpegni, rifugiandosi in un clinch sporco e al limite della sanzione, ma alla fine produttivo.

Peccato davvero per lo spettacolo. Certo è che Ward secondo me non può non concedere la rivincita a Kovalev. Vedremo.

Voi che dite?
"Dalla morte in pianura, proteggici, o Signore" (J. Kukuczka, alpinista)