Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Addestramento alla proporzione offesa/difesa  (Letto 13105 volte)

Offline steno

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 1.849
  • Paraculista incursore, in attesa reclutamento.
  • K.Ar.Ma.: -152
  • Pratico: karate goju & D.P.
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #30 il: Ottobre 12, 2010, 11:30:47 am »
0
Citando Previti, Defensor non tenet staderam in manu!

Come avete visto anche oggi (infermiera romena mandata in coma con un pugno ripresa da telecamera a colori a Roma) la violenza vera può partire in un attimo. Dopo lo spintone magari arriva il cazzotto alla tempia a velocità iperluce, il calcione nelle palle.

E' pericolosissimo "pesare" la difesa. Non si può mai sapere.

Io adotterei la seguente tattica: stare bassi e non attaccarr briga. Cercare di star lontano dai guai. Se nonostante questo uno ci attacca picchar bene e picchar forte. La selezione l'abbiam fatta all'ingresso: se non era pericoloso a quel punto ci lasciava stare. Se insiste ad attaccare anche quando noi gli facciam capire di non volere guai, beh eccoglieli i guai.


corretto. :thsit:
la fijlkam è alla frutta

Offline Giannizzero Wolf

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 6.397
  • Claudio
  • K.Ar.Ma.: +1752
  • Pratico: risolvo problemi ed equazioni
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #31 il: Ottobre 12, 2010, 11:32:32 am »
0
Steno hai difficoltà a leggere?  :-\
o volevi solo promuovere il tuo corso?  :-\
Ho solo allargato il concetto, partendo dalla possibilità concreta che spesso è ricorsa.... nulla più. :)
a me pareva un discorso campato in aria giusto per dire qualcosa
oltretutto cose gia scritte in precedenza e partendo da presupposti errati

ma son certo che il tuo intervento fosse gratis  :)

Citando Previti, Defensor non tenet staderam in manu!

Come avete visto anche oggi (infermiera romena mandata in coma con un pugno ripresa da telecamera a colori a Roma) la violenza vera può partire in un attimo. Dopo lo spintone magari arriva il cazzotto alla tempia a velocità iperluce, il calcione nelle palle.

E' pericolosissimo "pesare" la difesa. Non si può mai sapere.

Io adotterei la seguente tattica: stare bassi e non attaccarr briga. Cercare di star lontano dai guai. Se nonostante questo uno ci attacca picchar bene e picchar forte. La selezione l'abbiam fatta all'ingresso: se non era pericoloso a quel punto ci lasciava stare. Se insiste ad attaccare anche quando noi gli facciam capire di non volere guai, beh eccoglieli i guai.


corretto. :thsit:
e lo hai appena dimostrato
Non esistono problemi; ci sono soltanto soluzioni.

http://www.youtube.com/watch?v=Z-vBH60KrW8&feature=player_embedded

The Guy - P.K. & Chris ... compari rustici

Offline Gargoyle

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 20.204
  • Deo Vindice
  • K.Ar.Ma.: +8003
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #32 il: Ottobre 12, 2010, 11:35:26 am »
0
ma non vorrei essere frinteso, non è che se mi danno una spinta io mi difendo dicendo "eh eh sciocchino non lo fare più!" mi difendo cercando di non ammarzarlo di botte, ma in ogni caso facendo in modo che poi non possa arrivare a portarmi un attacco ben più serio

chiaro poi che siamo nella mera speculazione
per dire, già non dovrebbe potersi avvicinare abbastanza per tentare uno spintone...
Improvvisare, adattarsi e raggiungere lo scopo.

Fanchinna

  • Visitatore
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #33 il: Ottobre 12, 2010, 11:50:34 am »
0
per la cronaca
il tui shou della tradizione taoista
non era solo una tecnica marziale, ma anche un tentativo di pacificazione
ci si difendeva spingendo via l'avversario nel senso di dire
"... lascia perdere, non vedi che ci facciamo male?..."


Offline Giannizzero Wolf

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 6.397
  • Claudio
  • K.Ar.Ma.: +1752
  • Pratico: risolvo problemi ed equazioni
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #34 il: Ottobre 12, 2010, 11:52:47 am »
0
per la cronaca
il tui shou della tradizione taoista
non era solo una tecnica marziale, ma anche un tentativo di pacificazione
ci si difendeva spingendo via l'avversario nel senso di dire
"... lascia perdere, non vedi che ci facciamo male?..."


ancor si dice ... mettere le mani avanti  ;)
Non esistono problemi; ci sono soltanto soluzioni.

http://www.youtube.com/watch?v=Z-vBH60KrW8&feature=player_embedded

The Guy - P.K. & Chris ... compari rustici

Fanchinna

  • Visitatore
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #35 il: Ottobre 12, 2010, 11:59:22 am »
0

Offline The Spartan

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 32.257
  • K.Ar.Ma.: +11555
  • Pratico: Master at arms
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #36 il: Ottobre 12, 2010, 12:36:46 pm »
0
per la cronaca
il tui shou della tradizione taoista
non era solo una tecnica marziale, ma anche un tentativo di pacificazione
ci si difendeva spingendo via l'avversario nel senso di dire
"... lascia perdere, non vedi che ci facciamo male?..."


ancor si dice ... mettere le mani avanti  ;)

Mi ricorda qualcosa...... XD
YOU WANT SOME?COME GET SOME!
www.spartan-academy.jimdo.com

                      RISE TO THE CHALLENGE!


"Ho tutto il giorno libero!"

http://www.youtube.com/watch?v=cxqe77-Am3w

The Guy - P.K. & Chris...rustici compari.

Offline metal storm

  • Eroe
  • *****
  • Post: 5.430
  • K.Ar.Ma.: +1104
  • Pratico: karate shotokan
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #37 il: Ottobre 12, 2010, 15:04:21 pm »
0
son stato cazziato da John perchè non ero stato sufficientemente cattivo con Giorgia... ma va contro i miei principi più intimi colpire una donna... poteva essere una prostituta brasiliana con un rasoio che voleva fregarmi il portafoglio, ma quello sarebbe stato un altro discorso. la reazione può essere proporzionata? ad esempio, litigo, il mio opponente mi spinge, io mi limito a spingerlo, lui finisce sotto un'auto e si spezza le gambe... la mia reazione è stata assolutamente in linea con quella dell'aggressore, ed in più io sono l'aggredito, ma i cavoli sono sempre i miei.

quando ero in pm, un nostro maresciallo fu spinto, cadde e si ruppe un polso. per prima cosa denunciò l'aggressore. ma il piccolo bastardo, sporse querela perchè era stato insultato e l'avvocato chiese il decreto penale di condanna (inaudita alterà parte). orbene, mentre il maresciallo aspettava la fissazione dell'udienza su notizia di reato, gli viene reacpitato il decreto penale di condanna che lo riconosce colpevole e lo sanziona con 1.000 e di multa. :-\ :-\

ecco cosa può succedere... quindi, fatevi i vostri conti  ;)

Offline Giannizzero Wolf

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 6.397
  • Claudio
  • K.Ar.Ma.: +1752
  • Pratico: risolvo problemi ed equazioni
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #38 il: Ottobre 12, 2010, 15:10:50 pm »
0
per la cronaca
il tui shou della tradizione taoista
non era solo una tecnica marziale, ma anche un tentativo di pacificazione
ci si difendeva spingendo via l'avversario nel senso di dire
"... lascia perdere, non vedi che ci facciamo male?..."


ancor si dice ... mettere le mani avanti  ;)

Mi ricorda qualcosa...... XD
roba da mettersi le mani tra i capelli (col bicipite appoggiato alla guancia) XD
Non esistono problemi; ci sono soltanto soluzioni.

http://www.youtube.com/watch?v=Z-vBH60KrW8&feature=player_embedded

The Guy - P.K. & Chris ... compari rustici

Offline Dieselnoi

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.455
  • K.Ar.Ma.: +73
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #39 il: Ottobre 12, 2010, 15:42:49 pm »
0
Plima colpile poi scappale

Offline metal storm

  • Eroe
  • *****
  • Post: 5.430
  • K.Ar.Ma.: +1104
  • Pratico: karate shotokan
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #40 il: Ottobre 12, 2010, 16:37:54 pm »
0
Giannizzero... passi per il bicipite appoggiato alla guancia, ma la parte tecnica della mano tra i capelli?  XD XD XD

Offline Giannizzero Wolf

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 6.397
  • Claudio
  • K.Ar.Ma.: +1752
  • Pratico: risolvo problemi ed equazioni
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #41 il: Ottobre 12, 2010, 17:03:15 pm »
0
Giannizzero... passi per il bicipite appoggiato alla guancia, ma la parte tecnica della mano tra i capelli?  XD XD XD
era per voi ... per me è dove avevo i capelli  :gh:
Non esistono problemi; ci sono soltanto soluzioni.

http://www.youtube.com/watch?v=Z-vBH60KrW8&feature=player_embedded

The Guy - P.K. & Chris ... compari rustici

Offline The Spartan

  • Moderator
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 32.257
  • K.Ar.Ma.: +11555
  • Pratico: Master at arms
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #42 il: Ottobre 12, 2010, 17:06:37 pm »
0
Tu sei fatto per il Keysi...io sbroccherei dopo un minuto... XD
YOU WANT SOME?COME GET SOME!
www.spartan-academy.jimdo.com

                      RISE TO THE CHALLENGE!


"Ho tutto il giorno libero!"

http://www.youtube.com/watch?v=cxqe77-Am3w

The Guy - P.K. & Chris...rustici compari.

Offline Giannizzero Wolf

  • Moderatore
  • Eroe
  • *****
  • Post: 6.397
  • Claudio
  • K.Ar.Ma.: +1752
  • Pratico: risolvo problemi ed equazioni
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #43 il: Ottobre 12, 2010, 17:37:48 pm »
0
Tu sei fatto per il Keysi...io sbroccherei dopo un minuto... XD
lascio che faccia mia sorella ...
Non esistono problemi; ci sono soltanto soluzioni.

http://www.youtube.com/watch?v=Z-vBH60KrW8&feature=player_embedded

The Guy - P.K. & Chris ... compari rustici

Offline Giorgia Moralizzatrice

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 11.096
  • K.Ar.Ma.: +2136
Re:Addestramento alla proporzione offesa/difesa
« Risposta #44 il: Ottobre 12, 2010, 20:33:30 pm »
0
son stato cazziato da John perchè non ero stato sufficientemente cattivo con Giorgia...
:-*   Ma in fondo non sono una donzella così delicata per cui non ho problemi a provare in versione "realistica"

ma va contro i miei principi più intimi colpire una donna... poteva essere una prostituta brasiliana con un rasoio che voleva fregarmi il portafoglio, ma quello sarebbe stato un altro discorso.
Io ho l'inibizione a colpire al viso ma penso (e spero) che in certe situazioni mi passerebbe.
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile