Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Autore Topic: Le basi  (Letto 12434 volte)

Offline Darth Dorgius

  • Il Gestore
  • Macchinista
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 19.697
  • K.Ar.Ma.: +3342
  • Pratico: Burpees :P
Le basi
« il: Marzo 15, 2011, 07:28:22 am »
0
In questo topic mi piacerebbe vedere come lavorano sulle basi le varie scuole di muay thai. Per basi intendo tutto ciò che viene "prima", anche prima delle tecniche di percussione (quindi in sostanza il footwork).

In che modo vengono allenate le basi nella vostra scuola? I principianti cosa fanno? E chi è più avanzato nella pratica, ci dedica ancora tempo? E che tipo di footwork prendete in considerazione, come "base"?
Cittadino del Territorio Libero di Trieste.

Offline beppegg

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.349
  • 30% WingChun, 40% Rhum, 40% Cachaca
  • K.Ar.Ma.: +1019
  • Pratico: WingKungFu - Mavilio's System
Re:Le basi
« Risposta #1 il: Marzo 15, 2011, 11:25:13 am »
0
... discorso interessante! vi seguo!
Dio c'è, ma non sei tu: Rilassati!!!!

Offline Dipper

  • Designer
  • Mietitore
  • *****
  • Post: 12.859
  • What?
  • K.Ar.Ma.: +5647
  • Pratico: Karate - PA
Re:Le basi
« Risposta #2 il: Marzo 15, 2011, 12:13:44 pm »
0
Mi accodo :thsit: per più di un motivo.
継続は力なり 空手の修業は一生である
UIPASC
AIF FIPL

Offline altardit

  • Guerriero
  • ****
  • Post: 3.094
  • Oggi è un buon giorno per allenarsi!
  • K.Ar.Ma.: +2
    • Stella Polare
  • Pratico: arti marziali, sdc e affini
Re:Le basi
« Risposta #3 il: Marzo 15, 2011, 12:18:18 pm »
0
da me tutti fanno le basi.
la differenza tra principianti ed avanzati è che quando gli avanzati fanno un lavoro più difficile i principianti continuano a far basi.

Offline Tran Hung Dao

  • Guerriero
  • ****
  • Post: 2.757
  • Essere forti per essere utili
  • K.Ar.Ma.: +216
    • VOVINAM Viet Vo Dao a Milano - Un. VVVD Italia
  • Pratico: Vovinam Việt Võ Đạo
Re:Le basi
« Risposta #4 il: Marzo 15, 2011, 13:40:41 pm »
0
Bello il discorso..e credo sia legato alla Thai..

Io non pratico e non ho mai praticato MT, però ho visto molti corsi avviarsi, corsi di amici, conoscenti..ecc e devo dire che MAI ho visto insegnare davvero le basi. Infatti mi sono sempre chiesto...ma esisteranno delle basi nella MT, e perchè nn le spiegano, perchè nn vengono fatte..?? Forse perchè chi insegna è il primo a non averle?

Difficilmente ho visto fare lezioni di qs genere dove davvero viene spiegato un calcio o un pugno..idem per la posizione delle gambe, l'equilibrio..ma sempre lezioni dove imiti la tecnica, la provi, sui Pao, sacchi..ecc ecc..ed infatti un livello davvero scarso..magari picchiano duro, e nn tutti..ma sicuramente senza tecnica..

Non voglio generalizzare, perchè si vede in giro gente nella MT con ottima tecnica..però credo ci sia in giro molta gente che insegna MT, KICK, FULL..tutto da una base unica, con un diploma e basta..e senza aver mai fatto davvero i fondamentali.

Da due settimane sto sostituendo il corso di "Kick" che c'è da noi dato che l'insegnante ha mollato dato che non ci veniva più nessuno....io che NON SONO UN INSEGNANTE DI KICK ho fatto lezione 4 volte insieme ad un collega che mi aiuta quando io non posso per le mie lezioni e il corso si è ripreso con il rientro di 10 iscritti..e quando ho fatto una lezione sui calci tutti mi hanno detto "nessuno ci aveva mai spiegato come caricare un calcio, come richiamarlo..ecc ecc.."  ...che schifo!

Offline Muay Jack

  • Moderator
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Le basi
« Risposta #5 il: Marzo 15, 2011, 14:07:11 pm »
0
Nella nostra scuola come credo in tutte il footwork è la base di partenza, non c'è una esasperazione nello studiarla in modo singolare ma la si convoglia insieme allo studio delle tecniche di percussione,
in modo tale da poter far capire agli allievi l'effettiva utilità degli spostamenti.

Una cosa però che ho notato tristemente è che un buon 70% dei nuovi arrivati giovani non ha proprio schemi motori di base e si fa una fatica paurosa ad insegnare e soprattutto a far capire*  movimenti,
di per se semplici

*per capire intendo proprio assimilare concettualmente e fisicamente

manca proprio la propriocezione, allievi che dopo mesi fanno fatica a mantenere una guardia rilassata rimanendo rigidi come un pezzo di legno.

Offline Giorgia Moralizzatrice

  • Mietitore
  • ******
  • Post: 11.096
  • K.Ar.Ma.: +2136
Re:Le basi
« Risposta #6 il: Marzo 15, 2011, 14:16:07 pm »
0
@Vinh Tô: la mia esperienza è piuttosto diversa, nel senso che prima di iniziare la lezione di bjj vedo 10 minuti del corso di MT e in genere i nuovi arrivati sono davanti allo specchio a provare le tecniche e il maestro li segue e li corregge (ma forse ha praticato vovinam, mi devo informare   :P
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile

Offline Muay Jack

  • Moderator
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Le basi
« Risposta #7 il: Marzo 15, 2011, 14:28:35 pm »
0
Bello il discorso..e credo sia legato alla Thai..

Io non pratico e non ho mai praticato MT, però ho visto molti corsi avviarsi, corsi di amici, conoscenti..ecc e devo dire che MAI ho visto insegnare davvero le basi. Infatti mi sono sempre chiesto...ma esisteranno delle basi nella MT, e perchè nn le spiegano, perchè nn vengono fatte..?? Forse perchè chi insegna è il primo a non averle?

Esistono e sono fondamentali, tutti sanno tirare scarpate e schiaffoni a un sacco ma se non c'è metodologia
è corso per risse da bar

Citazione
Difficilmente ho visto fare lezioni di qs genere dove davvero viene spiegato un calcio o un pugno..idem per la posizione delle gambe, l'equilibrio..ma sempre lezioni dove imiti la tecnica, la provi, sui Pao, sacchi..ecc ecc..ed infatti un livello davvero scarso..magari picchiano duro, e nn tutti..ma sicuramente senza tecnica..

Dipende molto da che tipo di lezione si imposta, dipende molto anche dal livello della classe, se è molto variegata -cosa che succede da noi purtroppo- c'è la necessità di fare un lavoro generico per i "livelli medio basso" e qualcosa di piu specifico per gli avanzati

Da noi man mano che l'allievo frequenta il corso si fa una panoramica lezione x lezione di tutte le tecniche.
esempio:
  • prima lezione: studio della guardia, spostamenti, accenno ai diretti
  • seconda: spostamenti con l'inserimento dei diretti, prove con un compagno o al sacco
  • terza: calci frontali
  • etc.

Si fa una panoramica, da certi punti vista veloce -poi ovviamente dipende molto da allievo e allievo, discorso precedente-
in modo tale che l'atleta abbia una base grezza da smussare mano a mano.
A me piacerebbe far fare due settimane solo una tecnica, ma non è fattibile e dare troppe informazioni in poco tempo risulta inutile perchè ci vuole proprio un tempo fisiologico per assimilare le tecniche.
Si preferisce perciò lavorare la pietra grezza affinandola mano a mano


rockyjoe

  • Visitatore
Re:Le basi
« Risposta #8 il: Marzo 15, 2011, 14:30:09 pm »
0
prima si affila la spada,e poi la si porta in guerra

Offline Muay Jack

  • Moderator
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Le basi
« Risposta #9 il: Marzo 15, 2011, 14:37:47 pm »
0
prima si affila la spada,e poi la si porta in guerra

discorso generico o riferito al mio intervento?

rockyjoe

  • Visitatore
Re:Le basi
« Risposta #10 il: Marzo 15, 2011, 14:48:29 pm »
0
solo una idea stupida.era per dire che forse e' meglio la percussione,come base..rispetto al foot work.tanto per dire una cazzata

Offline Muay Jack

  • Moderator
  • Eroe
  • *****
  • Post: 4.577
  • K.Ar.Ma.: +1417
    • Yamakasi Academy
  • Pratico: Muay Thai
Re:Le basi
« Risposta #11 il: Marzo 15, 2011, 14:53:23 pm »
0
credo che la mancanza di footwork, non dico che comprometta ma inficia, l'apprendimento della percussione, senza sapersi muovere sulle gambe nella MT non si riesce a imparare la percezione delle distanze e del motivo di certi movimenti.

Esempio, se non imparo l'uscita a 45°, non comprenderò perchè bisogna fare il passo per calciare

Offline beppegg

  • Apprendista guerriero
  • ***
  • Post: 2.349
  • 30% WingChun, 40% Rhum, 40% Cachaca
  • K.Ar.Ma.: +1019
  • Pratico: WingKungFu - Mavilio's System
Re:Le basi
« Risposta #12 il: Marzo 15, 2011, 14:58:21 pm »
0
Non faccio MT ma sono d'accordo con Muay Jack
Dio c'è, ma non sei tu: Rilassati!!!!

Offline altardit

  • Guerriero
  • ****
  • Post: 3.094
  • Oggi è un buon giorno per allenarsi!
  • K.Ar.Ma.: +2
    • Stella Polare
  • Pratico: arti marziali, sdc e affini
Re:Le basi
« Risposta #13 il: Marzo 15, 2011, 15:00:08 pm »
0

Non dimenticare che prima di poter affilare la spada la devi anche forgiare bene.

Quindi si deve fare un sapiente mix di basi ( spostamenti, blocchi parate schivate e colpi ) con il lavoro sul fisico degli atleti (resistenza, forza, velocità... )

rockyjoe

  • Visitatore
Re:Le basi
« Risposta #14 il: Marzo 15, 2011, 15:05:33 pm »
0
credo che la mancanza di footwork, non dico che comprometta ma inficia, l'apprendimento della percussione, senza sapersi muovere sulle gambe nella MT non si riesce a imparare la percezione delle distanze e del motivo di certi movimenti.

Esempio, se non imparo l'uscita a 45°, non comprenderò perchè bisogna fare il passo per calciare
ma questo non e' il footwork,questo e' il passo per calciiare,e per me fa parte della tecnica del calcio!